San Francesco d’Assisi: Pace e bene a te! 8 Marzo 2019

San Francesco: PACE E BENE A TE!

La nuova rubrica quotidiana dedicata alle parole e alla vita di San Francesco, un modo per entrare nella spiritualità francescana e vivere nella pace di Dio e nell’umiltà di Nostro Signore.

Pace e Bene

Ogni giorno un testo, una preghiera o un fioretto tratto dalla vita del “poverello di Assisi”.

LEGGI ANCHE: Conosci la vita di San Francesco? Scoprila qui 

Gesù nostro Signore vi benedica!

Frati e monasteri in Italia e nel mondo

Una serie di articoli dedicati ai monasteri e frati francescani nel mondo

Santi Stefano e Giacomo – POTENZA PICENA

Potenza Picena
da Assisi Ofm

La chiesa, denominata “Collegiata di Santo Stefano” è sede della parrocchia dei Santissimi Stefano e Giacomo di Potenza Picena.

La collegiata, in tempi antichi fu la chiesa di Sant’ Ignazio, che era di pertinenza dei padri della Compagnia di Gesù. Annesso all’edificio ecclesiastico vi è, sulla sinistra, quello che una volta era il collegio dei Gesuiti di Monte Santo, rimasto attivo fino al 1773 anno della soppressione della Compagnia di Gesù.

Oggi questa parte dell’edificio è quasi interamente adibita ad alloggio delle suore della congregazione Figlie dell’Addolorata. Una piccola porzione dell’ ex collegio è parzialmente adibita a sagrestia e sala riunioni (congregazione degli artisti).

La vita della comunità parrocchiale potentina è animata da varie associazioni e gruppi che, con il loro contributo, aiutano la crescita spirituale e civile di tutta la società di Potenza Picena.

Le attività di Catechesi, di Aggregazione e di Solidarietà, sono da considerare dei momenti imprescindibili per una comunità sociale, ed è solo grazie all’aiuto di volontari e persone di buona volontà che si può riuscire a vivere nel rispetto del prossimo, coltivando lo spirito di accoglienza e di accettazione.

Dallo scorso ottobre è iniziata la collaborazione tra la Provincia San Giacomo della Marca dei Frati Minori delle Marche e la Provincia di San Francesco dei Frati Minori di Assisi, con insediamento del Parroco p. Michele Ardò (OFM Umbria) e del Vice Parroco p. Lorenzo Turchi (OFM Marche).

Fonte: www.assisiofm.it

IL CANTICO DELLE CREATURE – PREGHIAMO CON SAN FRANCESCO

San Francesco

Altissimo, Onnipotente Buon Signore, tue sono le lodi, la gloria, l’onore e ogni benedizione.
A te solo, Altissimo, si addicono e nessun uomo è degno di menzionare il tuo nome.

Lodato sii, che tu sia lodato, o mio Signore, insieme a tutte le creature, specialmente il fratello sole, la luce del giorno, tu ci illumini tramite lui. Il sole è bello, radioso, e splendendo simboleggia la tua importanza, o Altissimo, Sommo Signore.

Lodato sii o mio Signore, per sorella luna e le stelle: in cielo le hai create, lucenti, preziose e belle.

Lodato sii, o mio Signore, per fratello vento, per l’aria, per il cielo; quello nuvoloso e quello sereno, rendo grazie per ogni tempo tramite il quale mantieni in vita le tue creature.
Che tu sia lodato, mio Signore, per sorella acqua, la quale è tanto utile e umile, preziosa e pura.

Lodato sii mio Signore, per fratello fuoco, tramite il quale illumini la notte. Il fuoco è bello, giocondo, vigoroso e forte.

LEGGI ANCHE:  Ecco tre bellissimi miracoli di San Francesco

Lodato sii, mio Signore, per nostra sorella madre terra, la quale ci nutre e ci mantiene: produce frutti colorati, fiori ed erba.

Lodato sii, o mio Signore, per coloro che perdonano in nome del tuo amore e sopportano infermità e sofferenze.

Beati quelli che sopporteranno tutto questo con serenità, perché saranno ricompensati da te, o Altissimo.

Lodato sii mio Signore per la morte del corpo, dalla quale nessun essere umano può fuggire, guai a quelli che moriranno nel peccato mortale.

Beati quelli che troveranno la morte mentre stanno rispettando le tue volontà. La seconda morte, non farà loro alcun male.

Lodate e benedite il mio Signore, rendete grazie e servitelo con grande umiltà.

A cura della Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome