Home Papaboys Web TV S. Messa di Papa Francesco e benedizione dei palli 29 giugno 2019...

S. Messa di Papa Francesco e benedizione dei palli 29 giugno 2019 REPLAY TV

In collegamento con la Basilica di San Pietro – Santa Messa con Benedizione dei Palli per i nuovi Arcivescovi Metropoliti, presieduta da Papa Francesco, nella Solennità dei Santi Pietro e Paolo Apostoli.

Papa Francesco: Gesù non vuole “reporter dello spirito”, ma suoi testimoni viventi

Papa Francesco, nella Solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, li ha indicati come testimoni di vita, di perdono e di Gesù, due “peccatori pentiti” ai quali Cristo cambiò la vita e dai quali imparare a dire al Signore: “Tu sei la mia vita”. Benedetti e consegnati i Palli per i 31 nuovi arcivescovi metropoliti

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Sull’esempio di Pietro e Paolo, testimoni di vita, di perdono, di Gesù, chiediamo al Signore di non essere cristiani tiepidi, “reporter” dello spirito, ma “testimoni che ogni giorno Gli dicono: ‘Signore, tu sei la mia vita’”. Così Papa Francesco, nella Celebrazione per la Solennità degli apostoli San Pietro e San Paolo, dopo la benedizione dei Palli per i nuovi arcivescovi metropoliti, presenta i due come “peccatori pentiti”, che Gesù ha chiamato per nome e così “cambiò la loro vita”.

Perché Cristo ha scelto Pietro e Paolo, “due peccatori pentiti”

“Non si sono mai stancati di annunciare, di vivere in missione, in cammino, dalla terra di Gesù fino a Roma”, ricorda il Papa, e “qui lo hanno testimoniato sino alla fine, dando la vita come martiri”. Sono stati innanzitutto testimoni di vita, ma “le loro vite non sono state pulite e lineari”. Erano di indole molto religiosa, ma “fecero sbagli enormi: Pietro arrivò a rinnegare il Signore, Paolo a perseguitare la Chiesa di Dio”. Eppure Gesù si fidò di loro. Perché il Signore, si chiede Francesco, “non ci ha dato due testimoni integerrimi, dalla fedina pulita, dalla vita immacolata? Perché Pietro, quando c’era Giovanni? Perché Paolo e non Barnaba?”

PUOI LEGGERE IL SERVIZIO COMPLETO QUI

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus rende difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,875FansLike
17,043FollowersFollow
9,597FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

coronavirus_ospedale.

Coronavirus, la strage. Salgono a 63 i medici morti: 8.358 gli...

Si aggrava il bilancio dei medici morti per coronavirus, col totale che sale a 63. Lo riferisce la Federazione degli ordini dei medici (Fnomceo)....