Pubblicità
HomeNewsRes Publica et SocietasRazzo cinese. 9 Regioni italiane interessate dalla probabile caduta di frammenti. Ecco...

Razzo cinese. 9 Regioni italiane interessate dalla probabile caduta di frammenti. Ecco come comportarsi

Razzo cinese: come comportarsi nel casi di frammenti

Si consiglia di non toccare eventuali frammenti e di mantenersi a distanza…

La Protezione Civile fornisce alcune indicazioni utili alla popolazione affinché adotti responsabilmente comportamenti di auto protezione nel caso che dei frammenti del razzo cinese ‘Lunga marcia 5B’ cadessero su alcuni porzioni di Regioni italiane: Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Razzo cinese: come comportarsi nel casi di frammenti
Razzo cinese: come comportarsi nel casi di frammenti b- Foto di SpaceX-Imagery da Pixabay

Si consiglia di stare lontani dalle finestre e porte vetrate; i frammenti impattando sui tetti degli edifici potrebbero causare danni, perforando i tetti stessi e i solai sottostanti, così determinando anche pericolo per le persone: pertanto, non disponendo di informazioni precise sulla vulnerabilità delle singole strutture, si può affermare che sono più sicuri i piani più bassi degli edifici.

Si consiglia, in linea generale, che chiunque avvistasse un frammento, di non toccarlo, mantenendosi a una distanza di almeno 20 metri, e dovrà segnalarlo immediatamente alle autorità competenti. (Fonte leggo.it)

 

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,935FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

medjugorje_gospa

Medjugorje. Novena alla Regina della Pace. Domenica 20 giugno 2021, oggi...

Medjugorje. Novena alla Regina della Pace. Domenica 20 giugno 2021, oggi è il 6° giorno di preghiera . Preghiamo per le persone che andranno in...