Home News Familia et Mens Prepararsi al matrimonio

Prepararsi al matrimonio

Pubblicità

Commento all’Instrumentum Laboris: I coniugi Casco sul Capitolo II della Parte III..

Pubblicità

Matrimonio




Pubblicità

Leonardo e Martha Lorena Casco, membri del Pontificio Consiglio per la Famiglia, commentano il Capitolo II della Parte III del documento guida del prossimo sinodo dei vescovi sulla famiglia, dal titolo “Famiglia e formazione”.

 
I coniugi Casco riflettono su quanto sia necessario oggi formare i giovani ai valori del matrimonio e della famiglia per contrastare la cultura del provvisorio e ridare vigore ad un sacramento per molti ancora “sconosciuto”.
Il primo luogo in cui è possibile assaporare e contemplare la bellezza del matrimonio e della vita familiare è certamente la famiglia di origine, in cui i genitori, con il loro esempio d’amore, di dono gratuito e di impegno, diventano per i figli segno visibile e concreto, ispiratori di desiderio e maestri di vita.
Anche la scuola e la Chiesa sono chiamate a partecipare a questa funzione educativa e formativa, l’una presentando ai bambini e ai ragazzi i valori dell’identità maschile e femminile e di conseguenza la bellezza della maternità e della paternità, “condizioni senza le quali non possono giungere a formare un matrimonio sano”; l’altra invece agendo in una doppia direzione: nella formazione e nell’accompagnamento dei giovani e dei fidanzati al mistero del matrimonio e alla vocazione familiare da un lato, e nella preparazione dei sacerdoti ad affiancare e a prendersi cura di tali realtà dall’altro.
È importante, dicono, che i corsi prematrimoniali, che dovrebbero schiudere ai giovani il valore del sacramento del matrimonio e il significato profondo della chiamata ad essere sposi, si arricchiscano di contenuti e di esempi adeguati, evitando quel grado di piattezza e genericità di cui spesso ci si lamenta, e diventino una reale fonte di educazione alla vita e alla fede. Allo stesso tempo è necessario agire anche nella formazione dei Presbiteri, “perché siano autentici consiglieri matrimoniali, pieni di realismo e conoscitori delle difficoltà a cui vanno incontro”.
Solo in questo modo, concludono i Casco, avremo famiglie solide e ben formate, capaci di influire nella vita pubblica e di riorientare le politiche a favore del matrimonio e della famiglia. Questo tema è prioritario per la Chiesa perché, sostengono, “persa la famiglia, persa la fede”.




Redazione Papaboys (Fonte www.familiam.org)

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,916FansLike
17,749FollowersFollow
9,750FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Medjugorje

Medjugorje, nonostante il Covid, rimane luogo di preghiera e speranza per...

Medjugorje: preghiera e di speranza per la Chiesa "Medjugorje era stranamente vuota e desolata, e la chiesa di San Giacomo chiusa..." A Medjugorje, per il 39°...