HomePressComunicati'Perchè è meglio votare' Appello dei Papaboys ai giovani

‘Perchè è meglio votare’ Appello dei Papaboys ai giovani

0Spesso noi giovani sentiamo l’Europa lontana. Le preoccupazioni per la mancanza di lavoro, le innumerevoli difficoltà che ogni giorno ci troviamo ad affrontare ci tengono concentrati qui, vicino a noi, dove ci “arrabattiamo” per cercare una soluzione ai nostri problemi contingenti dimenticando l’Europa. Dimenticando che molte delle decisioni chiave sul futuro dell’Italia, sui problemi dell’occupazione, ed anche su tanti temi cari al mondo cattolico, passeranno sempre più da Bruxelles e Strasburgo.

L’astensionismo può costarci caro. Il 25 maggio saremo chiamati a scegliere i 73 membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, che poi, nell’emiciclo di Strasburgo e nei palazzoni di Bruxelles, voteranno – assieme al Consiglio – le “leggi” comunitarie, decideranno come investire il bilancio Ue, eserciteranno il “potere di controllo democratico” sulle altre istituzioni comuni. L’Europa sembra lontana, ma molte delle decisioni chiave sul futuro dell’Italia, anche su tanti temi cari al mondo cattolico, passano da Bruxelles e Strasburgo.

Non lasciamo che siano altri a prendere per noi le decisioni importanti.

Il momento politico è delicato, le posta in gioco elevatissima. A ciascuno – cittadini, partiti, istituzioni Ue – la propria parte. L’impegno per il bene comune, anche su scala europea, sicuramente non può venir meno.

Rechiamoci alle urne ed esercitiamo consapevolmente il nostro diritto di votare e scegliere i nostri rappresentanti.

Nota di Alessandro Ginotta (Ufficio Stampa Papaboys)

 

 

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita