Papa Francesco incontrerà la Chiesa di Aversa al Meeting di Sacrofano

Papa Francesco incontrerà la Chiesa di Aversa al Meeting di Sacrofano

Papa Francesco incontra la Chiesa di Aversa. L’evento durante un meeting a Sacrofano, a nord di Roma, dove protagoniste saranno le storie di accoglienza della diocesi normanna.

Si tratta del Meeting delle realtà di accoglienza ecclesiali dal titolo: “Comunità accoglienti: liberi dalla paura”, promosso dalla Fondazione Migrantes della Cei e da Caritas Italiana, in programma dal pomeriggio di venerdì 15 febbraio a domenica 17.

papa francesco

«Un segno – affermano alla Caritas normanna – concreto di accoglienza, occasione per testimoniare che la paura si vince attraverso l’incontro con l’altro e la possibilità di diventare terreno fertile nel quale far germogliare relazioni autentiche». «In questo contesto, alla presenza del Santo Padre, – continua la nota – la nostra Caritas diocesana è stata scelta per raccontare la propria esperienza di accoglienza. Da molti anni, infatti, la nostra diocesi, grazie ai progetti ‘Protetto, rifugiato a casa mia’ e ‘Corridoi umanitari’, ha avviato un significativo processo di efficace integrazione. Al nostro Papa Francesco verranno presentate da don Franco Picone, vicario generale e parroco della chiesa di San Nicola a Casal di Principe, e dalla famiglia-tutor casalese le belle storie dei due giovani ragazzi ed una famiglia accolti nella comunità parrocchiale».

Pope-Francis-Kissing-To-Baby

«Un momento di grazia – continua la Caritas aversana – che si trasforma in invito a proseguire sulla strada che più volte il Pontefice ha indicato alla Chiesa. Accogliere non è un’esperienza drammatica e fallimentare, così come spesso viene descritta, ma è, nella stragrande maggioranza dei casi, una esperienza felice e arricchente, anche se faticosa». A Sacrofano saranno presenti anche il direttore della Caritas diocesana, don Carmine Schiavone, e il responsabile dell’area immigrazione, Sylvestre Roger Adjicoude.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni, con il cuore, senza interessi economici o politici, semplicemente perché il cuore ci chiama a farlo. E ci mettiamo passione, costanza, ed anche quel pizzico di professionalità che deve contraddistinguere i cristiani. Ecco perché siamo “missionari di parabole antiche e sempre nuove: chiamati ad esserci, ed a stare anche vicini ad ognuno di voi”.

Un numero sempre maggiore di persone legge Papaboys.org senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Soprattutto quando si parla di cristianesimo.

Purtroppo il tipo di informazione che cerchiamo di offrire richiede molto tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire tutti i giorni i costi quotidiani di Papaboys.org ed abbiamo deciso di chiedere proprio a te che leggi di essere per noi, proprio Provvidenza.

Puoi aiutarci a continuare questa missione sempre meglio e con maggiore spessore ed incisività? L’unica cosa che non possiamo garantirti è aumentare il cuore che ci mettiamo per fare questo lavoro, perché fino ad oggi ce lo abbiamo messo davvero tutto! Ma con un po’ di sostegno in più, possiamo essere davvero più incisivi, per te, e per tutti coloro che ci seguono (quasi 2.000.000 di lettori ogni mese!)

Inviaci il tuo contributo, quello che vuoi, e che puoi. E che Dio ti benedica!

Grazie
Daniele Venturi
Direttore Papaboys.org

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €10.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome