Pubblicità
HomePapaboys Web TVPapa Francesco in Africa (Kenya) Arrivo Aeroporto di Nairobi 25 Novembre ore...

Papa Francesco in Africa (Kenya) Arrivo Aeroporto di Nairobi 25 Novembre ore 15 REPLAY WEB TV

REPLAY WEB-TV – Mercoledì 25 novembre 2015 dalle ore 15:00

Riguarda con noi dei Papaboys in collegamento dall’aeroporto di Nairobi, in Kenya (grazie al player streaming del Centro Televisivo Vaticano) la diretta dell’arrivo di Papa Francesco in Africa.   La diretta è prevista per Mercoledì 25 novembre 2015. LIVE TV DALLE ORE 15.00.

Pope Francis is met upon his arrival in Kenya, first leg of his visit to three African countries and transfers to the State House for the welcome ceremony.

Papaboys WEB-TV

Papaboys WEB-TV

LIVE WEB-TV – Mercoledì 25 novembre 2015 dalle ore 15:00

Guarda con noi dei Papaboys in collegamento dall’aeroporto di Nairobi, in Kenya (grazie al player streaming del Centro Televisivo Vaticano) la diretta dell’arrivo di Papa Francesco in Africa.   La diretta è prevista per Mercoledì 25 novembre 2015. LIVE TV DALLE ORE 15.00.

.

Pope Francis is met upon his arrival in Kenya, first leg of his visit to three African countries and transfers to the State House for the welcome ceremony.

.

+++ Papa Francesco e’ arrivato alle 7 e 40 all’aeroporto di Fiumicino ed alle 8.01 l’aereo papale è decollato alla volta del Kenya, prima tappa del viaggio apostolico che lo portera’ anche in Uganda e nella Repubblica Centrafricana. L’arrivo all’aeroporto internazionale “Jomo Kenyatta” di Nairobi e’ previsto alle ore 17 locali (15 italiane).

Papa Francesco arriverà alla capital del Kenya, Nairobi, prima tappa della suo XI Pellegrinaggio apostolico internazionale, mercoledì 25 novembre alle ore 17.00 (locale), le 15 in Italia. Il velivolo Alitalia AZ A330 in 7 ore 15 minuti, tra Roma e Nairobi, coprirà 5.389 km. Dopo l’atterraggio l’aereo si fermerà nella piazzola antistante il Padiglione Presidenziale e subito, come abituale, saliranno sul velivolo per il Benvenuto il Capo del Protocollo e il Nunzio Apostolico, mons. Charles Daniel Balvo.
Ai piedi della scala dell’aereo Papa Francesco sarà accolto dal Presidente del Kenya, Uhuru Kenyatta. Tra i presenti al Benvenuto ci saranno le massime Autorità dello Stato, Vescovi del Kenya, gruppi di fedeli, cori e danzatori e un gruppo di militari per il tradizionale Saluto si stato con 21 salve di cannone
Dopo la presentazione delle Delegazioni il Papa e il Presidente si intratterranno per alcuni minuti nel Padiglione Presidenziale, dove il Santo Padre apporrà la sua firma sul Libro d’onore.
Da questo momento del Seguito Papale fanno parte: Mons. Philip A. Anyolo, Presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici del Kenya (KCCB) e Vescovo di Homa Bay; il Card. John Njue, Arcivescovo di Nairobi; Mons. Charles D. Balvo, Nunzio Apostolico e Mons. Marco Ganci, Consigliere della Nunziatura Apostolica.
Al termine, dall’Aeroporto Internazionale “Jomo Kenyatta”, il Santo Padre si trasferirà in automobile alla State House (19 Km) per la Visita di cortesia al Presidente del Paese, Uhuru Kenyatta
Aeroporto Internazionale “Jomo Kenyatta” di Nairobi.L’aeroporto dista 16 km dalla capitale Nairobi ed è uno degli scali più frequentati dell’Africa orientale, sia da voli cargo che da voli turistici. Costruito nel 1958, ha subito vari interventi di ampliamento, l’ultimo dei quali nel 2005. Negli ultimi anni l’aerostazione ha acquisito una notevole importanza per il traffico aereo dell’intero continente africano.
Mons. Charles Daniel Balvo (Brooklyn, 29 giugno 1951) è un arcivescovo  statunitense, ordinato sacerdote per l’arcidiocesi di New York il 6 giugno 1976 dal vescovo di San Diego Leo Thomas Maher. Il 1º aprile 2005 è stato nominato Nunzio apostolico in Nuova Zelanda, Isole Figi, Isole Marshall, Micronesia, Vanuatu, Tonga, Kiribati e Palau, e consacrato arcivescovo con il titolo personale di Castello il successivo 29 giugno dal cardinale Edward Michael Egan, co-consacranti gli arcivescovi Gabriel Montalvo Higuera e Celestino Migliore. Successivamente è stato nominato Nunzio apostolico nelle Isole Cook (25 marzo 2006), nelle Samoa (1º aprile 2006) e a Nauru (30 gennaio 2007). Infine, il 17 gennaio 2013 è stato nominato Nunzio apostolico in Kenya ed Osservatore permanente presso gli organismi delle Nazioni Unite per l’ambiente e gli insediamenti umani con sede a Nairobi. Il successivo 21 dicembre è stato nominato anche primo Nunzio apostolico nel Sud Sudan.

Il programma della giornata – Mercoledì 25 novembre

Partenza in aereo dall’Aeroporto di Roma/Fiumicino per Nairobi in Kenya
17:00 – in Italia le 15.00
Arrivo all’Aeroporto Internazionale “Jomo Kenyatta” di Nairobi
Cerimonia Di Benvenuto nella State House
18:00 – in Italia 16.00
Visita di cortesia al Presidente della Repubblica nella State House a Nairobi
18:30 – in italia 16.30
Incontro con le Autorità del Kenya e con il Corpo Diplomatico
(Discorso del Santo Padre)

Buona visione!

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,109FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Preghiera di Giovanni Paolo II alla Madonna delle Grazie

La potente preghiera di Giovanni Paolo II alla Madonna delle Grazie...

Preghiera di Giovanni Paolo II alla Madonna delle Grazie Una bellissima orazione scritta da Giovanni Paolo II alla Vergine Maria per il viaggio alla Madonna...