Papa Francesco deplora l’attentato in Somalia, 300 morti tra cui alcuni bambini, e prega per la pace

All’Udienza generale di oggi Papa Francesco ha rivolto un forte appello per la pace in Somalia dove qualche giorno fa è stato compiuto un sanguinoso attentato che ha causato 300 morti tra cui alcuni bambini

Desidero esprimere il mio dolore per la strage avvenuta qualche giorno fa a Mogadiscio, Somalia, che ha causato oltre trecento morti, tra cui alcuni bambini. Questo atto terroristico merita la più ferma deplorazione, anche perché si accanisce su una popolazione già tanto provata. Prego per i defunti e per i feriti, per i loro familiari e per tutto il popolo della Somalia. Imploro la conversione dei violenti e incoraggio quanti, con enormi difficoltà, lavorano per la pace in quella terra martoriata

PUOI ANCHE LEGGERE

Papa Francesco: quando arriva la morte, Gesù ci prende per mano

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome