Oggi, Giovedì 23 Maggio 2019, è il 9° giorno della potente Novena a Maria Ausiliatrice. Recitala e chiedi una grazia!

Oggi, Giovedì 23 Maggio 2019, è il 9° giorno della potente Novena a Maria Ausiliatrice. Recitala e chiedi una grazia!

Recitala e chiedi una grazia!
PREGHIERA A MARIA composta da San Giovanni Bosco O Maria, Vergine potente, Tu grande illustre presidio della Chiesa; Tu aiuto meraviglioso dei Cristiani; Tu terribile come esercito schierato a battaglia; Tu sola hai distrutto ogni eresia in tutto il mondo; Tu nelle angustie, nelle lotte, nelle strettezze difendici dal nemico e nell’ora della morte accogli l’anima nostra in Paradiso! Amen

TRIDUO A MARIA AUSILIATRICE proposto da San Giovanni Bosco

O Maria Ausiliatrice, Figlia prediletta del Padre, Tu fosti da Dio costituita quale potente aiuto dei cristiani, in ogni pubblica e privata necessità. A te ricorrono continuamente gli infermi nelle loro malattie, i poveri nelle loro strettezze, i tribolati nelle loro afflizioni, i viaggiatori nei pericoli, i moribondi nella sofferenza dell’agonia, e tutti ricevono da te soccorso e conforto. Ascolta dunque benigna anche le mie preghiere, o Madre pietosissima. Assistimi sempre amorosa in tutte le mie necessità, liberami da tutti i mali e guidami alla salvezza.

Ave Maria,.. Maria, Aiuto dei cristiani, prega per noi.

2. O Maria Ausiliatrice, Madre benedetta del Salvatore, validissimo è il tuo aiuto in favore dei cristiani. Per te le eresie furono sconfitte e la Chiesa uscì vittoriosa da ogni insidia. Per te le famiglie e i singoli furono liberati ed anche preservati dalle più gravi disgrazie. Fa’, o Maria, che sia sempre viva la mia fiducia in te, affinché in ogni difficoltà possa anch’io sperimentare che tu sei veramente il soccorso dei poveri, la difesa dei perseguitati, la salute degli infermi, la consolazione degli afflitti, il rifugio dei peccatori e la perseveranza dei giusti.

Ave Maria,.. Maria, Aiuto dei cristiani, prega per noi.

3. O Maria Ausiliatrice, Sposa amabilissima dello Spirito Santo, Madre amorosa dei cristiani, io imploro il tuo aiuto per essere liberato dal peccato e dalle insidie dei miei nemici spirituali e temporali. Fa’ che in ogni momento io possa provare gli effetti del tuo amore. O cara Madre, quanto desidero venire a contemplarti in Paradiso. Ottienimi dal tuo Gesù il pentimento dei miei peccati e la grazia di fare una buona confessione; affinché io possa vivere in grazia tutti i giorni della mia vita fino alla morte, per giungere in Cielo e godere con te l’eterna gioia del mio Dio. Ave Maria,.. Maria, Aiuto dei cristiani, prega per noi.
-maria-ausiliatrice

“Atto di filiazione con cui si prende per Madre la Vergine Maria” COMPOSTO DA San Giovanni Bosco (Letture cattoliche, Torino 1869, pag. 57).

Mio Gesù Cristo, vero Dio e vero uomo, figliuolo unico di Dio e della santa Vergine, io vi riconosco, e vi adoro come mio primo principio ed ultimo fine. Vi supplico di rinnovare in favor mio quel misterioso amorevole testamento, che avete fatto sulla Croce, dando al prediletto apostolo San Giovanni la qualità ed il titolo di figliuolo della vostra Madre Maria. Ditele anche per me queste parole: Donna, ecco il tuo Figlio. Fatemi grazia di poter appartenere a Lei come figliuolo, e di averla per Madre in tutto il tempo della mia vita mortale su questa terra. Beatissima Vergine Maria, mia principale Avvocata e Mediatrice, io NN, peccatore miserabile, il più indegno e l’infimo de’ vostri servi, umilmente prostrato dinanzi a Voi, affidato alla vostra bontà e misericordia, ed animato da un vivo desiderio di imitare le vostre belle virtù, vi eleggo quest’oggi per mia Madre, supplicandovi che mi riceviate nel numero fortunato de’ vostri cari figliuoli. Vi faccio una donazione intiera ed irrevocabile di tutto me stesso. Ricevete di grazia la mia protesta; gradite la confidenza, con cui mi abbandono nelle vostre braccia. Accordatemi la vostra materna protezione in tutto il corso della mia vita, e particolarmente nell’ora della morte, onde l’anima mia sciolta dai lacci del corpo, passi da questa valle di pianto a godere con Voi l’eterna gloria nel Regno de’ Cieli.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome