Pubblicità
HomeTestimoniumOggi, 2 ottobre, festeggiamo i Santi Angeli Custodi di Dio: chi sono...

Oggi, 2 ottobre, festeggiamo i Santi Angeli Custodi di Dio: chi sono e cosa fanno (Devozione e Supplica)

Santi Angeli Custodi di Dio: devozione e preghiera

Secondo la tradizione cristiana, i Santi Angeli Custodi, assistono ogni creatura umana, in particolare dopo il Battesimo, dall’inizio dell’esistenza fino alla fine, anche nell’ultimo momento, quando si muore e si va verso il Regno dei Cieli.

Chi sono?

Sono i nostri protettori, consolatori, quelli che ci illuminano e che ci guidano, ci difendono da ogni male, ci accompagnano con grande dedizione, amore, e con grande generosità. Sono, per grazia di Dio, vicino a noi dall’inizio della nostra vita (in particolare dopo il battesimo) fino alla morte (anche nel viaggio verso il Paradiso). 

L’angelo custode è una figura ricorrente nella vita di molti Santi, che lo hanno considerato quale punto di riferimento per il loro rapporto con Dio e ne hanno sentito la protezione.

Gli angeli trovano l’origine del proprio nome nel vocabolo greco anghelos = messaggero. Non a caso, nel linguaggio biblico, il termine indica una persona inviata per svolgere un incarico, una missione. Tali figure angeliche vengono citate 175 volte nel Nuovo Testamento e 300 nell’Antico Testamento.

Gli angeli secondo la bibbia, in base ai diversi ordini sono suddivisi in 9 gerarchie: Cherubini, Serafini, Troni, Dominazioni, Potestà, Virtù celesti, Principati, Arcangeli, Angeli.

Santi Angeli Custodi di Dio
Santi Angeli Custodi di Dio

Nella vita attuale, però, gli uomini trascurano sempre di più la propria angelica compagnia, e non avvertono ormai la presenza di un puro spirito, testimone costante dei pensieri e delle azioni umane; invece, dovrebbe essere, il luminoso specchio sul quale ogni cristiano dovrebbe riflettere la propria condotta giornaliera.

La festa

Un tempo questa festa veniva celebrata il 29 settembre, insieme con quella di San Michele, custode e protettore per eccellenza.

L’uso di una festa particolare dedicata agli Angeli Custodi si diffuse nella Spagna nel ‘400. Nel secolo successivo in Portogallo, più tardi ancora in Austria.

Nel 1670, il Papa Clemente X ne fissò la data al 2 ottobre.

LEGGI: Natuzza Evolo e San Pio erano legati agli Angeli Custodi: un mistero del Cielo

Invocazione ai Santi Angeli

Assisteteci, Angeli custodi, soccorso nel bisogno, conforto nella disperazione, luce nelle tenebre, protettori nei pericoli, ispiratori di buoni pensieri, intercessori presso Dio, scudi che respingono il nemico malvagio, compagni fedeli, amici verissimi, prudenti consiglieri, specchi d’umiltà e purezza.

Assisteteci, Angeli delle nostre famiglie, Angeli dei nostri figli, Angelo della nostra parrocchia, Angelo della nostra città, Angelo del nostro paese, Angeli della Chiesa, Angeli dell’universo. Amen.  

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,105FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Ecco i 5 segni potenti che precederanno la seconda venuta di...

Ecco i 5 segni potenti che precederanno la seconda venuta di Gesù Cristo. L’escatologia studia gli eventi che si riferiscono alla fine della storia dell’umanità...