Pubblicità
HomeTestimoniumOggi, 15 Agosto, è la festa di San Tarcisio: l'adolescente morto per...

Oggi, 15 Agosto, è la festa di San Tarcisio: l’adolescente morto per Gesù. Supplica per ottenere grazie e benefici

San Tarcisio, il giovane che è morto per Gesù

San Tarcisio è stato un martire e laico latino che subì il martirio ancora adolescente, mentre portava l’Eucaristia ai cristiani in carcere. 

La storia

Poche le notizie che abbiamo su di lui. Papa Damaso I gli dedicò alcuni versi e lo paragonò a santo Stefano protomartire: “come questi fu lapidato dai Giudei, così Tarcisio, assalito dai pagani, preferì il martirio piuttosto che “cedere il Sacro Corpo di Cristo ai cani rabbiosi“.

Subì il martirio a Roma ancora adolescente, mentre portava l’Eucaristia ai cristiani in carcere.

Probabile che fosse un diacono, dal momento che Damaso lo paragona a Stefano.

San Tarcisio, il giovane che è morto per Gesù
San Tarcisio, il giovane che è morto per Gesù (medjugorjemalta.blogspot.com)

Il corpo di Tarcisio fu sepolto nelle catacombe di San Callisto sulla via Appia. Nel VI secolo i suoi resti furono posti nella stesso sarcofago in cui si trovavano quelli di papa Zefirino († 217). Nel 767 papa Paolo I fece traslare le spoglie di Tarcisio nella basilica di san Silvestro in Capite, insieme ad altri martiri.

La figura dell’adolescente tornò popolare nel XIX secolo, in seguito alla pubblicazione del romanzo Fabiola o la Chiesa delle catacombe del cardinale irlandese Nicholas Wiseman.

Nell’iconografia tradizionale viene raffigurato come un bambino che stringe al petto una pisside velata. In molte chiese di Roma è possibile trovare quadri, statue, pale d’altare che raffigurano il giovane Santo.

È patrono dei ministranti, aspiranti minori della Gioventù Italiana Azione Cattolica

LEGGI ANCHE: Supplica bellissima per chiedere una grazia ora al giovane Carlo Acutis

Preghiera a San Tarcisio

Martire innocente e coraggioso, san Tarcisio, con il
tuo gesto d’amore c’insegni come si dona la
vita per testimoniare la fede in Cristo.

In unione con tutta la Chiesa ti riconosciamo
nella schiera dei Martiri, ti onoriamo perchè portasti a termine
con tutte le forze la missione di confortare
con l’Eucarestia i fratelli di fede incarcerati “per il nome di Cristo”.

La tua memoria sia d’esempio a noi che accettiamo di
seguire Cristo sulla via che porta
dalla sofferenza alla gloria, dalla fede
alla Comunione eterna col Padre.

San Tarcisio, intercedi per noi, affinché, vivendo
nella fede della Chiesa, che celebra l’Eucarestia, meritiamo
di sentire rivolte anche a noi le Parole
di Gesù: “Voi siete quelli
che avete perseverato con me nelle mie
prove; ed io preparo per voi un regno”, dove nulla ci
potrà più separare dall’amore di Dio. Amen.

Oppure:

Glorioso San Tarcisio oggi ti eleggo
a mio speciale patrono:
sostieni in me la Speranza,
confermami nella Fede,
rendimi forte nella Virtù.

Aiutami nella lotta spirituale,
ottienimi da Dio tutte le Grazie
che mi sono più necessarie
ed i meriti per conseguire con te
la Gloria Eterna…

 

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,038FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Tre giorni prima di morire Padre Pio apparve a Mamma Natuzza...

25Tre giorni prima di Morire Padre Pio sa che deve portare un messaggio speciale ad una persona molto speciale; Mamma Natuzza. Il messaggio che Padre...