Home News Res Publica et Societas Novità sulla mamma e il figlio scomparsi in Sicilia dopo un incidente

Novità sulla mamma e il figlio scomparsi in Sicilia dopo un incidente

Novità sulla mamma e il figlio scomparsi in Sicilia

L’ultimo avvistamento porterebbe Viviana Parisi e il figlio Gioele a Taormina, intercettati da una guardia medica…

La cognata di Viviana Parisi, la donna scomparsa il 3 Agosto insieme al figlio Gioele dopo un incidente sull’A20 Messina-Palermo, potrebbero essere a Giardini Naxos secondo tantissime segnalazioni.

Eppure per gli inquirenti nessuna di queste segnalazioni risulterebbe fondata.

Viviana Parisi
Viviana Parisi

La cognata ha dichiarato: “Penso che, subito dopo l’incidente, sia entrata in uno stato confusionale. A causa del coronavirus, aveva subito uno stress emotivo, stava male. Anche se ultimamente si stava un po’ riprendendo, alternava momenti di tranquillità a momenti di crisi“. Così .

La donna assicura che i rapporti di Viviana con il padre del bambino, Daniele, e con la sua famiglia erano ottimi. 

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità

I nostri social

9,904FansLike
19,011FollowersFollow
9,770FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

News recenti

La rubrica dedicata a Giovanni Paolo, 23 Settembre 2020

Giovanni Paolo II: il papa Santo. Chiedigli una grazia oggi, 23...

Pensieri e preghiera a Karol Wojtyla da vivere oggi La rubrica dedicata a Giovanni Paolo II - Mercoledì, 23 Settembre 2020 Le frasi da leggere oggi: “Ha...