Muore ragazzo di 14 anni a Trieste. È precipitato da un sentiero a picco sul mare

Ieri è morto una ragazzo di 14 anni precipitando per 30 metri dal sentiero Rilke a Trieste. Era con la madre…

Una tragedia si è consumato ieri a Trieste; un ragazzo di 14 anni infatti è morto dopo essere sfuggito per un istante al controllo della madre. L’adolescente è precipitato per 30 metri dal sentiero Josef Maria Rilke, passeggiata a picco sul mare dedicata al poeta boemo scomparso nel 1926.

Il ragazzo era con la madre, la quale a un certo punto l’ha perso di vista. Non trovandolo ha chiamato la Polizia che dalla spiaggia di Sistiana (Trieste) ha visto una sagoma sulle rocce della costa. Intervenuti anche i vigili del fuoco e il soccorso alpino. I soccorritori calatisi dall’alto si sono avvicinati constatando il decesso.

La caduta, dai primi accertamenti, è accidentale. Lo conferma la Polizia. La passeggiata, panoramica e suggestiva sul Golfo di Trieste, collega le località di Sistiana e Duino ( Trieste). Rilke che era stato ospite al Castello di Duino all’inizio del secolo scorso. In passato il sentiero era stato scelto per suicidarsi lanciandosi nel vuoto.

Foto copertina dal sito Il Friuli.it

Fonte www.ilmessaggero.it

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome