Home News Res Publica et Societas Melissa muore a 16 anni in classe. Ha un malore e...

Melissa muore a 16 anni in classe. Ha un malore e sbatte la testa sulla cattedra.

Tragedia in una scuola di Salerno dove ha perso la vita una ragazza di 16 anni

Melissa La Rocca,

Melissa La Rocca, studentessa di terza, è morta in classe all’Istituto ‘Genovesi-Da Vinci’. La sedicenne era in classe quando è stata colta da malore: secondo una prima ricostruzione, sarebbe svenuta quando era alla lavagna, e nel cadere avrebbe sbattuto la testa contro la cattedra.

Un dramma avvenuto sotto gli occhi scioccati dei compagni di classe. La giovane è stata subito soccorsa, prima dal docente e dai compagni, poi dal personale sanitario del Saut di via Vernieri che, però, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Un dramma che ha sconvolto docenti e studenti dell’istituto salernitano.

Melissa La Rocca,

Cordoglio dalla Salernitana calcio per la prematura scomparsa della 16enne, colta da malore mentre si trovava a lezione all’istituto «Da Vinci – Genovesi» di Salerno. La ragazza era tifosa della squadra cittadina. «L’U.S. Salernitana 1919, la Proprietà, i dirigenti, i giocatori e lo staff – si legge in una nota – con profondo cordoglio si stringono attorno al dolore che ha colpito la famiglia La Rocca e la comunità salernitana per la prematura scomparsa della giovane Melissa, grande tifosa granata».

Fonte leggo.it

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus rende difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,875FansLike
17,075FollowersFollow
9,601FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Coronavirus Milano, 26enne licenziato per il calo di vendite si uccide

Coronavirus, a Milano, in zona Navigli, un 26enne si è tolto la vita dopo essere stato licenziato per il calo di vendite dovuto all'epidemia...