Medjugorje, il messaggio alla veggente Marija di oggi, 25 maggio 2019: ‘La vita è breve, e vi aspetta la vita eterna!’

Medjugorje, le parole dell Gospa alla veggente Marija di oggi, 25 maggio 2019: ‘La vita è breve, e vi aspetta la vita eterna!’

.

E’ il giorno del messaggio mensile a Medjugorje. Queste le parole della Gospa dette oggi alla veggente Marija

Cari figli! Per la Sua misericordia, Dio mi ha permesso di essere con voi, di istruirvi e di guidarvi verso il cammino della conversione. 

Figlioli, tutti voi siete chiamati a pregare con tutto il cuore perché si realizzi il piano della salvezza per voi e tramite voi.

 Siate coscienti figlioli, che la vita è breve e vi aspetta la vita eterna secondo i vostri meriti.

 Perciò pregate, pregate, pregate per poter essere degni strumenti nelle mani di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Medjugorje

Non può che essere una Madre a parlare a Medjugorje ai suoi figli, perchè li vede in serio pericolo fisico e spirituale. Bisogna però essere onesti per ammettere la presenza della Madonna a Medjugorje. Bisogna riconoscere princi­palmente il proprio stato spirituale, forse agonizzante a cau­sa dei ripetuti peccati commessi e la dimenticanza della pre­ghiera, di fare penitenza, riparare, confessarsi, fuggire le oc­casioni di peccato. Chi non riconosce la sua condizione di peccato, non può riconoscere nessuna Opera di Dio.

Chi riesce a vedere il disastro morale nel mondo, con gli occhi della Fede vede anche che Dio sta intervenendo a Medjugorje, inviando la Vergine Santissima per insegnare il catechismo di Gesù all’umanità, per convertire, cristianizza­re, evangelizzare un mondo diventato pagano.

marija-medjugorje.25.01.2019

Se non sei fedele al Vangelo, ecco, la Madonna è venuta a Medjugorje per ricordarti il Vangelo, per riportarti a suo Figlio Gesù.

Ma ti lascia libero di credere oppure no, l’importante è che ha parlato anche a te, si è rivolta al tuo cuore e ti invita a tornare a Gesù, nonostante i tuoi peccati. Ti dice di amare Gesù così come sei e di cominciare un nuovo cam­mino di Fede insieme a Lei.


È Lei la Maestra di perfezione, la Formatrice dei Santi, la Madre della Chiesa e dell’umanità, ed è compito suo inter­venire nel mondo e, soprattutto, nella Chiesa Cattolica. Vuo­le rievangelizzare il mondo.

L’iniziativa parte dalla SS. Trinità, viene eseguita da Co­lei che è Figlia, Madre e Sposa delle tre Persone Divine. Solo chi è puro di cuore può capire Medjugorje, può rico­noscere la presenza della Madonna lì, giustifica sicuramente questa prolungatissima presenza e i continui messaggi dati. Tra tutti i messaggi bellissimi che conosciamo, consul­tiamone alcuni per capire se a Medjugorje vi troviamo l’u­miltà, l’obbedienza, la Maternità Divina, la mediazione della Madonna e l’invito alla preghiera, la premura nell’avvertirci sui pericoli che corre l’umanità e quelli che crea satana. “Le Grazie potete averne quante ne volete: dipende da voi. L’Amore Divino potete riceverlo quando e quanto ne volete: dipende da voi” (25 marzo 1985).

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome