Martedì 22 dicembre – Un cuore pieno di misericordia

Martedì 22 dicembre - Un cuore pieno di misericordia«L’anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l’umiltà della sua serva.
D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente
e Santo è il suo nome:
di generazione in generazione
la sua misericordia si stende su quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio, ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni, ha innalzato gli umili;
Ha ricolmato di beni gli affamati,
ha rimandato a mani vuote i ricchi.
Ha soccorso Israele, suo servo,
ricordandosi della sua misericordia,
come aveva promesso ai nostri padri,
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre».
Maria rimase con lei circa tre mesi, poi tornò a casa sua. Luca 1,46-56. 

La mia anima trabocca.
Cerca casa in te che mi hai salvato la vita.

Il tuo amore fa cose grandi in me.
Così grandi che ho paura di non contenerle.
Tutto trabocca.
Passa da me a tutti.

E poi ci sei tu.
E le tue braccia a proteggermi.
A pulire i pensieri cattivi. I pensieri che nascono da un cuore cattivo.
A fare spazio a me. A togliere da sopra di me chi voleva schiacciarmi.
A togliere le ricchezze dalle mani avide.
A soccorrermi sempre, anche se non lo merito, anche se ti ho tradito.

E poi ci sei tu.
Che hai, come uomo, un cuore. Un cuore pieno di misericordia.
E fai di una preghiera, un canto.

Di Don Mauro Leonardi


Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome