Maria: scomparsa dalla Germania a 13 anni, ha vissuto in Italia come ‘un fantasma’

E’ sparita a 13 anni nel 2013 dalla Germania e ha vissuto tanti anni in Italia senza che nessuno si sia accorto di lei. Iniziano ad emergere dettagli sulla scomparsa di Maria H., la ragazzina tedesca di Friburgo sparita a 13 anni nel 2013 e riemersa dal nulla a Milano, pochi giorni fa, dopo 5 anni di assenza. La ragazza, fuggita con un elettricista di 40 anni attraverso la Polonia ed altri stati europei, ha soggiornato tanti anni in Italia da sola, ha reso noto oggi la polizia.

«In Italia si è mantenuta nell’anonimato con lavoretti occasionali» ha detto una portavoce della polizia. Per esempio con la pulizia delle finestre o come aiuto domestico.

Nessuno sembra essersi accorto della sua giovane età e nessuno le ha chiesto i documenti. Quando due anni fa ha finalmente trovato una casa, si è finanziata l’affitto attraverso i lavoretti. Maria ha lasciato in Polonia l’uomo con il quale era fuggita dalla Germania, Bernhard Hasse attualmente ricercato dalla polizia con un mandato di cattura internazionale. I rapporti tra i due, infatti, si erano fatti difficili.






«Quando ho compiuto 18 anni e non mi dovevo più preoccupare di finire in un orfanotrofio, ho cercato di trovare il coraggio di ritrovare la mia famiglia», ha scritto Maria H. secondo quanto riporta la polizia tedesca.

 

Fonte www.ilmessaggero.it

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome