Mamma e figlio di 14 mesi travolti dal camion in fuga dal posto di blocco: bimbo gravissimo, l’autista era ubriaco

A Vicenza un altro gravissimo episodio. Mamma e figlio di 14 mesi travolti dal camion in fuga dal posto di blocco: bimbo gravissimo, l’autista era ubriaco

Mamma e figlio di 14 mesi travolti dal camion in fuga da un posto di blocco: è successo in provincia di Vicenza, in Veneto. A riferire il nuovo dramma della strada è il quotidiano on line Leggo.it

Mamma e figlio di 14 mesi travolti dal camion

Ha centrato con il camion una mamma e un passeggino nel quale c’era un bimbo di 14 mesi. Un impatto terribile: il piccolino è gravissimo ed è stato trasportato in elicottero a Padova, la madre è ferita ma non sarebbe in pericolo di vita. Il fatto è accaduto l’8 marzo in via Monte Grappa a Marostica (Vicenza), intorno alle 17. Il camionista era fuggito ad un posto di blocco della polizia e aveva successivamente perso il controllo del mezzo, travolgendo mamma e bambino.

Secondo una prima ricostruzione il piccolo, trasferito in ospedale con l’elicottero, era nel passeggino. È rimasta ferita in modo non grave anche la madre. Incolumi invece il papà e l’altro figlio piccolo che si trovava con loro. Sul posto le pattuglie della polizia locale per fare luce sull’episodio.

Mamma e figlio di 14 mesi travolti dal camion in fuga

Il gruppetto familiare si trovava nei pressi di una curva nella quale è sopraggiunto il camion, che viaggiava ad alta velocità. Il bambino è stato sbalzato dal passeggino a causa dell’urto ed è finito a terra in gravissime condizioni. L’elisoccorso del 118 lo ha trasportato d’urgenza all’ospedale. Il conducente del mezzo è stato fermato e condotto alla caserma dei Carabinieri. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco.

Era in stato evidente di ebbrezza da alcol – secondo alcune testimonianze – il conducente del camion che nel pomeriggio ha travolto un passeggino ferendo gravemente un piccolo di 14 mesi a Marostica ( Vicenza). Il mezzo stava trasportando alcuni bancali in legno, e stava viaggiando ad alta velocità, probabilmente proprio per evitare un controllo della Polizia locale, ma ha perso il controllo a una curva, andando a urtare il muretto di un’area verde nei pressi della quale c’era la famiglia, composta dai due genitori, il piccolo in passeggino e un fratellino di 4 anni. Dopo l’urto, sempre secondo le testimonianze, il conducente avrebbe cercato di darsi alla fuga ma è stato bloccato dai carabinieri che lo hanno condotto in caserma, fermando anche il padre del piccolo che cercava di avventarsi su di lui.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome