L’omaggio di Papa Francesco ad Arnaud Beltrame, il gendarme eroe che ha sacrificato la propria vita

Arnaud Beltrame “ha donato la sua vita per proteggere delle persone”: Papa Francesco, in un telegramma indirizzato al vescovo Alain Planet di Carcassone e Narbonne, celebra l’eroismo del soldato francese, che si è offerto in cambio di un ostaggio nell’attacco terrorista del 24 marzo a Trebes, in Francia, da un uomo che si è autoproclamato membro dello Stato Islamico.

Arnaud Beltrame, recentemente convertito al cattolicesimo, è morto dopo una lunga agonia, risultando la quarta vittima di un attacco in tre atti nel Sud della Francia.

L’attaco era iniziato nel mattino a Carcassonne con un assalto ad auto, poi con un tentativo di travolgere quattro agenti di polizia vicino alla caserma dei CRS a Carcasssonne, e quindi al supermercato Super U di Trebes, dove una cinquantina di persone è stata presa in ostaggio. Il bilancio è stato di quattro morti e di 16 feriti.

Nel telegramma, Papa Francesco ha comunicato la sua “tristezza” e “confida nella misericordia di Dio per le persone che hanno perso la vita”, associandosi alle preghiere dei cari.

In particolare, Papa Francesco ha salutato “il gesto generoso ed eroico del tenente colonnello Arnaud Beltrame, che ha donato la sua vita nel voler proteggere le persone”.

Alla preghiera, Papa Francesco aggiunge la condanna “di tali atti di violenza senza senso che creano tante sofferenze,” chiedendo a Dio “il dono della pace”.

Fonte: AciStampa

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome