Home News Terra Sancta et Oriens Le voci dei piccoli di Betlemme, tra il doposcuola la mensa e...

Le voci dei piccoli di Betlemme, tra il doposcuola la mensa e il campo di pallone

Le voci dei piccoli di Betlemme, tra il doposcuola la mensa e il campo di palloneI tavoli della mensa sono quasi tutti pieni e nell’aria si respira l’allegria contagiosa dei ragazzi, oltre che un delizioso odore di riso con verdure, il piatto del giorno. “Il menu cambia tutti i giorni, per esempio ieri abbiamo mangiato la pasta – racconta Basel, un ragazzo che frequenta la settima classe – e laggiù c’è il dolce. È divertente mangiare tutti insieme!”.

Questa è la recente iniziativa promossa all’interno del progetto “Betlemme e i bambini di Terra Santa” , che ha come obiettivo quello di sostenere la crescita personale e l’educazione di giovani palestinesi tra i 3 e i 17 anni. Per i ragazzi provenienti dalle famiglie più povere, la scuola offre l’opportunità di trascorrere del tempo in più a scuola, invece che in strada, beneficiando del servizio mensa e di attività extra didattiche.

“Dopo il pranzo abbiamo una mezz’ora di svago e poi, alle 3, andiamo in classe a fare il doposcuola” racconta Mohammed. All’uscita dalla mensa, infatti, i ragazzi si riversano nel campetto della scuola: la maggior parte gioca a calcio, alcuni gruppetti invece chiacchierano sulle scale del cortile. Dopo un goal da professionista, George racconta in cosa consistono le attività pomeridiane: “I professori ci aiutano a fare i compiti e a prepararci per le interrogazioni del giorno dopo; facciamo tutte le materie: inglese, arabo, italiano, matematica”. Lui è bravissimo in inglese…

Nonostante la maggior parte degli studenti provenga da un contesto di estrema povertà e di disagio sociale, l’atmosfera a scuola è distesa, i ragazzi sono curiosi e alcuni di loro hanno le idee chiare sul futuro: “Voglio viaggiare, visitare tanti paesi, ma poi voglio tornare a Betlemme: è il pese più bello!” confida Ilyas, che frequenta la decima classe.

Se questi ragazzi hanno migliori prospettive per il futuro è grazie al sostegno dei frati francescani e del personale educativo che ogni giorno sceglie di credere in loro, aiutandoli a sviluppare al meglio il loro potenziale.

Fonte: Pro Terra Sancta

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,853FansLike
19,463FollowersFollow
9,785FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Novena per la festa di Tutti i Santi. Oggi, lunedì 26 ottobre 2020, è il 4° giorno di preghiera

Novena per la festa di Tutti i Santi. Oggi, lunedì 26...

Novena per la festa di Tutti i Santi. Oggi, lunedì 26 ottobre 2020, è il 4° giorno di preghiera