Le nuove provocazioni sul Presepe: anche quest’anno è omosex. Ma perchè?

C_4_articolo_2085772__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image - CopiaNon toccare o non parlare dell’omosessuale perchè sei omofobo, ma colpisci e schermisci pure i simboli cristiani che tanto è ‘gay friendly’. Eh no, non ci siamo! Nè omofobi noi, ma neanche maleducati voi. Insieme invece, si potrebbe essere civili. 

Ci vuole rispetto, niente altro che rispetto ed educazione.

Due San Giuseppe che vegliano Gesù Bambino. Nessuna traccia di Maria. E’ un originale o offensivo presepe messo in vendita in un centro commerciale della periferia di Piacenza?

L’insolita – ed offensiva verso i cristiani – rappresentazione della Natività non ha lasciato indifferenti i clienti che avrebbero protestato al punto di convincere i responsabili a rimuovere la capanna dagli scaffali. Polemiche in Rete: “E’ inaccettabile”, tuonano alcuni utenti.

A lanciare il sasso è stato il neo consigliere regionale piacentino della Lega Nord, (che così si fa una bella pubblicità ed accumula voti per il futuro ndr) Matteo Rancan, che ha pubblicato la foto sulla sua pagina di Facebook la foto del presepe contestato: “Sicuramente è stato un disguido, vero? Mi dicono anche che è stato prontamente rimosso dopo aver ricevuto alcune segnalazioni da parte di seri cittadini. Bene così! La tradizione deve rimanere viva! Manteniamola tale”.

Indignati alcuni commenti al post, nei quali si parla di “presepe gay con il bambinello adottato” e di “provocazione inaccettabile”.

“Ho ricevuto due segnalazioni da cittadini che mi hanno riferito che il presepe con i due San Giuseppe era in vendita. Hanno protestato con l’addetto alle vendita, ed è stato rimosso”.

Non vogliamo giudicare: chi siamo noi per giudicare un Presepe gay?

Vogliamo semplicemente dire: chi sono i gay per ‘giudicare’ il Presepe?

C_4_articolo_2085772__ImageGallery__imageGalleryItem_1_image

Conclusione: il Presepe gay non c’è mai stato e mai ci sarà. L’evento della venuta di Dio in mezzo a noi è già passato, ed ancora oggi è presente e ne senti la gioia, è stato il più grande evento della storia, ed anche Dio per entrare nel mondo come bambino si è servito di un uomo e di una donna. Forse tra i pastori pero’, qualcuno già all’epoca, faceva cose strane…. Ma non ne siamo certi! di Francesco Rossi per Redazione Papaboys

 

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome