Home News Res Publica et Societas Le lacrime del papà del piccolo Gioele sulla bara e l'abbraccio di...

Le lacrime del papà del piccolo Gioele sulla bara e l’abbraccio di tutta Italia per la famiglia

I resti rinvenuti grazie alla segnalazione di un volontario vicino all’autostrada Palermo-Messina sarebbero di Gioele Mondello, il bimbo scomparso con la madre Viviana Parisi il 3 agosto.




Per gli uomini che coordinano le ricerche, appartengono al piccolo “al 99%”. Il posto, coperto da rovi e arbusti, si trova a 200 metri dall’autostrada e a 700 da dove è stato trovato il corpo di Viviana.

Gioele Mondello
Gioele Mondello (messina.gazzettadelsud.it)

A segnalare la zona è stato uno dei volontari che da giorni affiancano vigili del fuoco, forestali e poliziotti nelle ricerche del piccolo. Si tratta di un carabiniere in congedo, Giuseppe Di Bello, 55 anni, che aveva raccolto l’appello del papà di Gioele e si era unito questa mattina alle perlustrazioni nella zona.

Gli investigatori hanno trovato resti ossei e tracce di una magliettina. Per il procuratore di Patti, Angelo Vittorio Cavallo, si tratta di “resti umani che sono compatibili con quelli di un bambino dell’età di Gioele”.

Resti straziati dagli animali selvaticiPer averne conferma sarà però necessario l’esame del Dna. Il corpo sarebbe stato orrendamente mutilato e straziato dagli animali selvatici, che lo avrebbero trascinato all’interno di una fitta radura, tra la boscaglia che circonda la zona, a circa 700 metri di distanza dal traliccio ai piedi del quale è stato scoperto il cadavere della donna.

I resti ossei – una parte del tronco e della testa e alcuni arti – saranno ricomposti e trasportati all’istituto di medicina legale per l’autopsia.

Procuratore: “Molte le ipotesi in piedi” – “Ci siamo fatti delle ipotesi su quanto sia successo, se ne sono rafforzate alcune ne abbiamo scartate delle altre”, ha detto, in merito alla vicenda, il procuratore di Patti Angelo Cavallo. “Perdono quota piste riconducibili ad ambiti familiari. Ma lasciateci lavorare e fare tutti i ragionamenti del caso. Molte ipotesi restano ancora in piedi, dobbiamo lavorare e riflettere”, ha aggiunto.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,981FansLike
20,863FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

madonna.dei.miracoli

Vuoi chiedere una grazia alla Madonna dei miracoli? Oggi 1 marzo...

Vuoi chiedere una grazia alla Madonna dei miracoli? Oggi 1 marzo 2021, è in corso la sua Novena! O Madonna dei Miracoli e Madre mia...