HomeNewsRes Publica et SocietasLa storia del bambino fantasma a Torino, denunciati i genitori

La storia del bambino fantasma a Torino, denunciati i genitori

E’ nato nel 2009 all’ospedale di Moncalieri, ma la sua nascita non è mai stata registrata all’anagrafe e quindi il piccolo per lo Stato non esiste. A “scoprire” la sua esistenza, a sette anni dalla nascita, sono stati i carabinieri, che si sono presentati nell’abitazione della madre del piccolo per notificarle un atto giudiziario e in quella casa hanno trovato anche il bimbo “fantasma”.

E' nato nel 2009 ma per lo Stato non esiste: bambino fantasma a Torino, denunciati i genitori

Ai militari risultava che a quell’indirizzo ci fosse una sola persona residente. Sono quindi subito scattati i controlli su quell’appartamento, dove non risultava nessun bambino. Quel piccolo risultava mai nato. La donna si è giustificata con i militari dicendo loro: “Ero certa che il mio compagno avesse provveduto a tutto”. D’altra parte, il padre è risultato irreperibile.

Si è poi scoperto che il piccolo non era mai stato iscritto a scuola, non aveva mai fatto controlli e nemmeno vaccinazioni. E’ stato subito sottoposto ad alcune visite effettuate dai medici dell’ospedale infantile di Torino Regina Margherita, secondo i quali è in buona salute. E, con la madre, è stato poi affidato a una comunità protetta. I genitori sono stati denunciati.




Redazione Papaboys (Fonte www.tgcom24.mediaset.it)

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita