HomeNewsFinis MundiLa piccola María ha previsto il giorno della sua morte, è andata...

La piccola María ha previsto il giorno della sua morte, è andata in Paradiso ad ascoltare il canto degli angeli

La ragazza María del Carmen González-Valerio, anche conosciuta come Mari Carmen, aveva solo nove anni quando morì. Ma nonostante la sua giovane età, è attualmente il Servo di Dio e il suo processo di canonizzazione è stato aperto nel 1996 durante il pontificato di San Giovanni Paolo II.Dalla sua nascita, María del Carmen ha avuto gravi problemi cardiaci. Era la seconda figlia di cinque fratelli. Suo padre è morto durante la persecuzione religiosa della guerra civile spagnola, quando aveva solo 6 anni.Prima della sua morte, suo padre chiese a sua madre di dire ai bambini quando erano più grandi che aveva combattuto e “diede la sua vita per Dio e per la Spagna per essere educato in una Spagna cattolica, dove il crocifisso era presente in tutto scuole. “La piccola Mari Carmen pregava ogni giorno per gli assassini di suo padre e in particolare per il presidente della Seconda Repubblica spagnola, Manuel Azaña.La Seconda Repubblica è il regime politico spagnolo dall’aprile del 1931, durante la Guerra civile (1936-1939) fino alla fine.

Durante il periodo del dominio di Azana, la persecuzione religiosa era molto crudele.Secondo dire a coloro che seguono la causa di beatificazione, il giorno Mari Carmen era a Messa e ha chiesto alla nonna che “consegna”, lei ha risposto che era “per darsi completamente a Dio e appartenere completamente a Lui”.
Poco dopo, la ragazza si ammalò di scarlattina, la malattia peggiorò col passare del tempo. La bambina non chiese a Dio in nessun momento di salvarsi, ma ripeté “che la Sua volontà sarà fatta”. Mari Carmen ha sofferto molto durante la sua malattia.
I responsabili della causa della canonizzazione dicono che la ragazza ha detto che “la Vergine Maria sarebbe venuta da lei il giorno del suo compleanno, il 16 luglio.

Risultati immagini per María del Carmen González-Valerio




Ma quando ha saputo che una delle sue zie doveva sposarsi quel giorno, ha annunciato che sarebbe morto il giorno dopo. “Ed è successo proprio così. Il 17 luglio 1939, seduta a letto, sebbene non fosse stata in quella posizione da quando si ammalò, annunciò: “Oggi morirò, andrò in Paradiso!”Insieme a sua madre e ai suoi fratelli, la bambina disse prima di morire: “Ama l’un l’altro” e poi morì.Patricia Gómez Acebo, l’Associazione degli Amici della Causa di Mari Carmen González-Valerio Beatificazione, ha detto che negli ultimi giorni di vita, la ragazza sentiva la prossima presenza Madre di Dio e degli angeli.Alcuni addirittura affermano che al momento della sua morte potevano sentire il canto degli angeli e che andava nella casa del Padre accompagnata dalla Vergine Maria.

Anche se la malattia aveva lasciato la ragazza deformata, uno dei suoi zii ha sottolineato come il suo viso stava tornando alla normalità al momento della sua morte e che il suo corpo emanava un profumo dolce.Quando Manuel Azaña morì il 3 novembre 1940, un anno e quattro mesi dopo la morte di Mari Carmen, il vescovo di una diocesi francese era con l’ex presidente della Seconda Repubblica spagnola. Secondo le dichiarazioni del prelato, “Azana ricevuto con tutta chiarezza il sacramento della penitenza, ha ricevuto l’amore di Dio e aveva sperato di trovarlo” – l’intenzione per la quale il piccolo aveva pregato e offerto il loro dolore per la morte.Attualmente la causa della canonizzazione di Mari Carmen González-Valerio è aperta e la diffusione della sua devozione raggiunge i cinque continenti.

Fonte medugorje-nel-cuore.com

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita