HomeNewsPax et JustitiaIraq: decine di morti, continua la fuga dei cristiani

Iraq: decine di morti, continua la fuga dei cristiani

IsisAltra giornata di sangue in Iraq, dove si contano decine di morti su tutto il territorio. Due attentati kamikaze a Baghdad, mentre continua la fuga dei cristiani, che la Francia si è detta disposta ad ospitare. E domani si conclude anche la visita dei vescovi francesi nel Paese. Barbara Schiavulli della Radio Vaticana:

149 morti e 104 feriti in tutto il paese, tra questi 24 vittime in due attentati kamikaze nella capitale. E mentre l’America assicura la fornitura di 5000 missili, il governo iracheno stanzia 850 milioni di dollari da mettere a disposizione degli sfollati. I radicali dell’Isis continuano la loro sistematica espulsione delle minoranze dal nord dell’Iraq, con i cristiani cacciati da mosul e distruzione dei luoghi sacri, a questo proposito anche i familiari dell’ex dittatore Saddam Hussein, ne hanno rimosso il corpo dal mausoleo e riseppellito in una località sconosciuta per paura di ritorsioni. Intanto domani finirà la visita dei vescovi francesi in Iraq in linea con la diplomazia vaticana. Francia pronta ad ospitare i cristiani in fuga: lo stesso presidente Hollande, in una telefonata al neo presidente iracheno Massoum, si dice preoccupato per la presenza dello Stato Islamico e chiede ancora una volta, protezione per cristiani e minoranze.

A cura di Redazione Papaboys fonte: Radio Vaticana

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita