Inizia la nuova settimana con il beato Carlo Acutis: leggi le sue frasi e recita la supplica per una grazia, 6 dicembre 2021

Carlo Acutis ci accompagna in questa settimana
Carlo Acutis ci accompagna in questa settimana

Carlo Acutis ci accompagna in questa settimana

Leggiamo i consigli del beato Acutis e recitiamo la preghiera…

Le frasi

  • “Il Rosario è la scala più corta per salire in Cielo”
  • “Una vita è veramente bella solo se si arriva ad amare Dio sopra ogni cosa il prossimo come noi stessi”.
  • “Criticare la Chiesa significa criticare noi stessi!La Chiesa è la dispensatrice dei tesori per la nostra salvezza”.
  • “L’unica cosa che dobbiamo temere veramente è il peccato”.
  • “Perché gli uomini si preoccupano tanto della bellezza del proprio corpo e poi non si preoccupano della bellezza della propria anima?”.
  • “Non io ma Dio”.
  • “Tutti nascono come originali, ma molti muoiono come fotocopie”.
Carlo Acutis ci accompagna in questa settimana
Carlo Acutis ci accompagna in questa settimana

Il documentario sul beato amato

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Preghiera per una grazia

O Dio, nostro Padre,

grazie per averci dato Carlo,

modello di vita per i giovani,

e messaggio di amore per tutti.

Tu lo hai fatto innamorare

del tuo figlio Gesù,

facendo dell’Eucaristia

la sua “autostrada per il cielo”.

Tu gli hai dato Maria,

come madre amatissima,

e ne hai fatto col Rosario

un cantore della sua tenerezza.

Accogli la sua preghiera per noi.

Guarda soprattutto ai poveri,

che egli ha amato e soccorso.

Anche a me concedi,

per sua intercessione,

la grazia di cui ho bisogno… (CHIEDERLA)

E rendi piena la nostra gioia,

ponendo Carlo tra i santi

della tua Santa Chiesa,

perché il suo sorriso

risplenda ancora per noi

a gloria del tuo nome. Amen.

LEGGI ANCHE: La mamma di Carlo Acutis: ‘I primi miracoli li ha fatti il giorno del funerale…’

Padre Nostro che sei nei Cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno e sia fatta la tua volontà come in Cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori e non abbandonarci alla tentazione ma liberaci dal male. Amen.

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con Te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. come era nel principio, e ora e sempre, e nei secoli dei secoli. Amen.

Imprimatur + Domenico Sorrentino

Vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome