Infame che ha sporcato il volto di Gesù! Ex parroco condannato a 4 anni per abusi su bimba di 10 anni

Infame che ha sporcato il volto di Gesù! Ex parroco condannato a 4 anni per abusi su bimba di 10 anni

Don Paolo Glaentzer condannato a 4 anni

Don Paolo Glaentzer era stato sorpreso da un passante mentre di sera era in auto con una bambina: rischiò il linciaggio e venne salvato dall’intervento dei carabinieri. Il giudice ha stabilito anche un risarcimento di 50mila euro per la minorenne

abusi_bimba_prato_prete_condannato

Il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Prato, al termine di un processo con il rito abbreviato, ha condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione don Paolo Glaentzer, l’ex parroco della chiesa di San Rufignano a Sommaia di Calenzano (Firenze), accusato di violenza sessuale su una bambina di 10 anni.

Il giudice ha stabilito anche un risarcimento di 50mila euro per la minorenne, mentre non ha concesso nessun risarcimento per i genitori della bambina, che si erano costituiti parte civile. Il pubblico ministero Laura Canovai aveva chiesto una condanna a 5 anni di reclusione.

don-paolo-glaentzer-

Don Glaentzer venne arrestato dai carabinieri il 23 luglio scorso. Il parroco era stato sorpreso da un passante mentre di sera era in auto con la bambina. Il passante aprì uno sportello dell’auto e fece allontanare la bimba. Altre persone accorsero e il parroco rischiò il linciaggio e venne salvato dall’intervento dei carabinieri che lo trassero in arresto.

La difesa del sacerdote aveva chiesto anche che venisse effettuata una perizia psichiatrica per don Glaentzer, ma il gup aveva respinto la richiesta.

Red

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome