In America Centrale continua con stupore e grande partecipazione il pellegrinaggio dei simboli della GMG

I due simboli delle Giornate Mondiali della Gioventù (GMG) — la croce pellegrina e l’icona di Maria — verranno consegnate il 20 agosto prossimo ad una delegazione del Messico.

Dopo aver percorso tutta l’America Centrale e i Caraibi, arriveranno in Panamá per la 34esima edizione della GMG, che si svolgerà dal 22 al 27 gennaio 2019 nel Paese.

Lo rivela il quotidiano “L’Osservatore Romano” nella sua edizione di martedì 11 luglio 2017, riferendosi ad una dichiarazione della Conferenza Episcopale del Panamá (CEP).

I vescovi panamensi sottolineano nella loro dichiarazione che i due simboli sono “un fattore di benedizione e di animazione” per i battezzati che si preparano alla GMG.

I presuli esortano le parrocchie ad elaborare una catechesi per accompagnare i giovani verso la GMG. “Apriamo la mente, il cuore e le porte delle nostre case per accogliere i giovani pellegrini nel 2019”, così scrivono.

Gli organizzatori prevedono l’arrivo di almeno mezzo milione di visitatori di tutto il mondo, inoltre circa 4mila giornalisti, nonché numerosi capi di Stato e di Governo.






Recentemente sono stati resi pubblici il logo e l’inno del mega-raduno, che si svolgerà sotto il tema mariano “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38)”. (pdm)




Fonte it.zenit.org
.



.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome