Il tweet di Papa Francesco per i nonni. E 3 piccole preghiere per loro. Anche per quelli che sono in Paradiso.

Nuovo tweet di Papa Francesco in questo giorno dedicato ai santi Gioacchino e Anna: “I nonni sono un tesoro nella famiglia. Per favore, abbiate cura dei nonni, amateli e fateli parlare con i bambini!” (26 luglio 2018)

festa-dei-nonni-586x390

 PREGHIAMO PER LORO

Stiamo sempre vicini ai nostri nonni ed alle nostre nonne, anche quelli che sono in Paradiso, con queste 3 piccole preghiere. E non dimentichiamoci mai di loro, capito? Come possibile, cerchiamo di passare un po’ di tempo con loro! Hanno tante cose belle da dirci.

nonni1

Ti prego Signore,
per i miei nonni.

Benedici e dona loro pace e gioia.
Attraverso le loro esperienze,
le gioie e le tribolazioni
della loro lunga vita
essi hanno imparato la saggezza.

Rendimi capace di ascoltarli
con attenzione e con rispetto
per crescere anch’io
saggio e buono,
come mi desiderano,
per essere loro motivo di conforto.
Amen

O Dio, Padre di bontà e di tenerezza,
ti prego per i nonni
:
mi vogliono bene
si prendono cura di me,
vegliano sui miei passi,
con amore e pazienza,
e hanno tempo per me.

Grazie, Signore, per i nonni
che mi hai messo accanto.
Proteggili sempre.
Dona loro salute e vita.

Riempi il loro cuore di gioia.
Ascolta le loro preghiere.
Accompagnali con la tua benedizione.

Signore, fa’ che insieme a papà e mamma
i nonni mi aiutino a parlare con Te
e a “sentire” quanto tu sei buono e amabile.
Amen

Preghiera per i nonni defunti

Dio degli spiriti e di ogni carne, che distruggesti la morte e annientasti il diavolo e donasti la vita al tuo mondo; tu stesso, o Signore, dona all’anima del tuo servo (nome) defunto il riposo in un luogo luminoso, in un luogo verdeggiante, in un luogo di freschezza, donde sono lontani sofferenza, dolore e gemito. Tu, Dio buono e benigno, perdona ogni colpa da lui com­messa con le parole, le opere o la mente; poiché non v’è uomo che viva e non pecchi; giacché tu solo sei senza peccato, e la tua giustizia è giustizia nei secoli e la tua parola è verità. Poiché tu sei la risurrezione, la vita e il riposo del tuo servo (nome) defunto, o Cristo nostro Dio, noi ti ren­diamo gloria, assieme al Padre tuo ingenito con il san­tissimo buono e vivificante tuo Spirito, ora e sempre e nei secoli dei secoli. Amen

A cura di Francesco Rossi per la Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome