Home Testimonium Il Santo di oggi 4 Gennaio: Santa Elisabetta Anna Seton, Vedova. Vita...

Il Santo di oggi 4 Gennaio: Santa Elisabetta Anna Seton, Vedova. Vita e Preghiera

Oggi la Chiesa ricorda Santa Elisabetta Anna Seton

Elisabetta Anna Seton è stata una religiosa statunitense, promotrice di numerose iniziative caritatevoli a favore dei poveri, particolarmente delle vedove con figli piccoli. È stata proclamata santa da papa Paolo VI nel 1975, divenendo la prima persona nata negli Stati Uniti ad essere canonizzata.

La vita

Nasce a New York il 28 agosto 1774. Il 25 gennaio del 1794, all’età di diciannove anni, sposò il ricco commerciante William Seton, a cui diede cinque figli.

Il marito si ammalò gravemente e, su consiglio dei medici, si trasferì in Italia per rimettersi in salute. Elizabeth e William sbarcarono a Livorno nel novembre 1803, ma, a causa dell’epidemia di febbre gialla che si era sviluppata a New York, fu imposta loro la quarantena in un lazzaretto alle porte della città.

Durante la permanenza a Livorno, i coniugi furono visitati più volte da Filippo Filicchi, Console degli Stati Uniti nella stessa città toscana. Tuttavia, le condizioni del marito peggiorarono e il 27 dicembre 1803 William morì.

Dopo la morte del marito, la famiglia Filicchi cercò di aiutare la vedova, portandola in pellegrinaggio in molte chiese della città, tra cui quella di Santa Caterina e il Santuario di Montenero. Così Elizabeth iniziò il percorso che la portò a convertirsi al cattolicesimo e proprio durante la celebrazione di una messa nel suddetto santuario ebbe la rivelazione e decise di diventare cattolica.

Elizabeth partì per l’America nel 1804; ricevette la prima comunione il 25 marzo 1805 e venne cresimata il 26 marzo dell’anno successivo.

Si trasferì a Baltimora, sotto la protezione del vescovo John Carroll, e iniziò a svolgere il suo apostolato a favore delle donne vedove con figli piccoli: eresse anche molte scuole.

Fonda le Suore di Carità di San Giuseppe

Il 1 giugno del 1809 fondò una comunità religiosa improntata alla spiritualità vincenziana: le Figlie della Carità di San Giuseppe e si stabilì ad Emmitsburg, nel Maryland.

Nel 1812 adottò le costituzioni delle Figlie della Carità di San Vincenzo de’ Paoli, modificate e approvate dal vescovo Carrol. Il primo gruppo di religiose (madre Seton e altre sedici consorelle) fecero la loro professione di voti perpetui il 19 luglio 1813.

Tra le attività principali della comunità troviamo l’educazione cristiana della gioventù e all’assistenza agli infermi.

Dalle Figlie della Carità di Elizabeth Seton, con casa madre a Emmitsburg, hanno avuto origine numerose congregazioni.

Santa Elisabetta Anna Seton
Santa Elisabetta Anna Seton

La morte

Madre Seton muore il 4 gennaio 1821 e il 18 settembre 1959 venne dichiarata “Venerabile” mentre il 17 marzo 1963 fu proclamata beata da papa Giovanni XXIII.

Viene canonizzata il 14 settembre 1975 da papa Paolo VI.

L’importante corrispondenza epistolare tra Elisabetta Anna Seton e del console Filicchi da cui è scaturita la crescita nella fede della santa è fra le motivazioni storiche e culturali che hanno portato alla edificazione della prima chiesa al mondo dedicata a Livorno alla prima santa americana.

Preghiera

O Signore fa che per l’intercessione di Santa Elisabetta Anna Seton e dei tuoi santi, l’umanità ritorni alla pratica della fede cristiana per una nuova evangelizzazione di questo terzo millennio a lode e gloria del tuo nome ed il trionfo della Chiesa. Amen.

Guarda un video sul nostro canale:

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.

Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,046FansLike
20,431FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Crisi di governo: ecco cosa accadrà oggi

Conte resiste anche al Senato: 156 sì e 140 no, sono...

Dopo aver ottenuto ieri il disco verde alla Camera con con 321 sì, il Presidente del Consiglio incassa la fiducia anche al Senato con...