Il Santo di oggi 15 Maggio 2019 Santa Cesarea, Eremita

Oggi 15 Maggio 2019 la Chiesa ricorda Santa Cesarea, eremita ad Otranto. A cura della Redazione Papaboys 3.0 – SANTO DEL GIORNO

Santa Cesarea

Etimologia: Cesarea = femminile di Cesareo che significa ‘devoto a Cesare’ 

La vita

San Cesarea nacque in un dicembre del secolo XIV da Luigi e Lucrezia, dopo una attesa di oltre dieci anni dal matrimonio e al termine di una pia pratica delle devozioni sabatine, suggerita da un eremita Giuseppe Benigno.

Il #Santo di oggi – 15 Maggio 🙏 – Sant’Isidoro (Laico) ❤️❤️❤️

Rimasta orfana della madre quando era ancora adolescente, Cesarea fu costretta ad abbandonare la casa dei genitori, per sfuggire alle insane tentazioni del padre. Si rifugiò in una grotta della marina di Castro, sotto un colle roccioso presso Otranto.

Qui visse la sua vita di privazioni e di preghiera, votata ad una totale dedizione a Dio, divenendo una eremita la cui fama si estese in tutta la Terra d’Otranto. Dopo la sua morte avvenuta nella grotta da dove non era più uscita, sempre nel secolo XIV, è eretta una chiesa sul posto, che divenne centro del suo culto fin dal secolo XVII.

Nel 1924 essa fu affidata ai Francescani che la sostituirono con una nuova, eretta poi in parrocchia nel 1954. In onore di Santa Cesarea sorsero altre chiese nei centri del Salentino, in particolare a Francavilla Fontana (Brindisi) che alcune tradizioni classificano come patria d’origine della santa.
Patrona di Porto Cesareo in provincia di Lecce; la sua festa liturgica è al 15 maggio.

Santa Cesarea
La città di Santa Cesarea Terme festeggia la sua patrona l’11 settembre di ogni anno. Data tradizionale dell’evento della fuga di Cesarea. Viene svolta una processione, che dopo aver percorso tutte le vie della cittadina, termina con un corteo di barche alla grotta dove sarebbe vissuta e morta.

Il culto è molto diffuso in tutta la Puglia. Il nome Cesarea è molto usato in tutta la provincia leccese. (Fonte santiebeati.it)

Autore: Antonio Borrelli

Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome