Il Santo di oggi 14 Ottobre 2019 San Gaudenzio di Rimini, Vescovo e martire

Oggi 14 Ottobre 2019 la Chiesa ricorda San Gaudenzio di Rimini, Vescovo e martire

San Gaudenzio

Patronato: Rimini

Emblema: Bastone pastorale, Palma

Gaudenzio di Rimini (o Gaudenzo) (Efeso, 280 circa – Rimini, 14 ottobre 360) fu vescovo di Rimini. Noto per aver combattuto l’eresia ariana insieme ai vescovi Mercuriale di Forlì, Rufillo di Forlimpopoli e Leo di Montefeltro, è il patrono delle città di Rimini, di Ostra e Garaguso; è venerato come santo dalla Chiesa cattolica e festeggiato il 14 ottobre.

LEGGI: Oggi la Chiesa ricorda San Callisto I (Papa). Ecco la vita

La vita

Nasce ad Efeso in una famiglia cristiana e benestante, che gli consente una valida educazione. Dopo l’uccisione dei genitori per mano dei Manichei raggiunge Roma, dove è battezzato e poi ordinato sacerdote e consacrato vescovo. È inviato a Rimini dove si oppone ai culti pagani. Nel 359 partecipa al concilio di Rimini indetto dall’imperatore Costanzo II con lo scopo di condannare Ario.

San Gaudenzio

Terminato il concilio, Gaudenzio con altri diciassette vescovi si ritira in una piccola cittadina vicina che fu chiamata La Cattolica. Una volta rientrato a Rimini continua la lotta ed attacca le posizioni ariane.

È arrestato e strappato dalle mani dei giudici. Successivamente viene linciato a morte dai seguaci di Ario, era il 14 ottobre 360.

Fonte it.wikipedia.org

Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome