Home Testimonium Il Santo del giorno 7 Luglio 2020 Beato Benedetto XI, il Papa...

Il Santo del giorno 7 Luglio 2020 Beato Benedetto XI, il Papa dell’Ordine Domenicano

Oggi la Chiesa ricorda il Beato Benedetto XI, Papa

Benedetto XI è stato il 194º papa dal 22 ottobre 1303 alla morte. Apparteneva all’ordine domenicano. Nel 1736 papa Clemente XII lo ha proclamato beato.

La vita

Nasce a Treviso nel 1240 con il nome di Nicola (o Niccolò) Boccasini, era figlio di un notaio trevigiano, altri ipotizzano che fosse figlio di una umile lavandaia al servizio in un convento domenicano. Nel 1257 Nicola entrò nell’Ordine domenicano e indossato l’abito religioso a diciassette anni, Niccolò completò gli studi a Milano.

Una volta ordinato sacerdote, fece ritorno a Treviso dove svolse il compito di insegnante nel proprio convento. Si distinse per mitezza di carattere, purezza di vita, umiltà e pietà.

Viene eletto nel 1286 superiore provinciale della vasta regione lombarda, dieci anni dopo fu chiamato a succedere a Stefano di Besancon nella carica di generale dell’Ordine.

Riuscì a realizzare una difficile tregua d’armi tra il re d’Inghilterra, Edoardo I, e il re di Francia, Filippo il Bello. Questa sua missione di pace, coronata dall’insperato successo, valse al generale dei domenicani il cappello cardinalizio, accordatogli da papa Bonifacio VIII, che intese con questa nomina premiare anche tutto l’ordine domenicano, per la sua adesione al pontefice.

LEGGI ANCHE: LETTURA E COMMENTO A VANGELO (7 LUGLIO)

Il cardinale Boccasini era ad Anagni accanto a Bonifacio VIII quando questi venne colpito dallo schiaffo (noto come lo schiaffo di Anagni) dell’emissario di Filippo il Bello, Guglielmo di Nogaret.

Bonifacio VIII è noto anche per aver fatto rinchiudere nel Castello di Fumone, per motivi politici, il suo predecessore Celestino V (il primo papa emerito).

Eletto Papa

Morto Bonifacio VIII, i cardinali, riuniti in conclave a Roma, il 22 ottobre 1303 gli diedero come successore proprio il cardinale Boccasini, uomo conciliante e il più indicato a mettere riparo all’increscioso conflitto tra il papato e il re di Francia. Il nuovo pontefice, che assunse il nome di Benedetto XI, rispose alle attese. Pur mostrandosi duro con l’esecutore materiale del sacrilego gesto (rinnovò la scomunica al Nogaret), sciolse il re dalle censure in cui era incorso.

Benedetto XI alla residenza romana preferì quella di Perugia, per tenersi lontano dai tumulti e dalle insidie, e dedicarsi al pacifico governo della Chiesa. Ma anche qui pare sia stato raggiunto dall’odio dei suoi nemici: sentendosi venir meno dopo aver assaggiato un fico fresco, probabilmente iniettato di veleno, fece spalancare le porte del palazzo per concedere un’ultima udienza e benedizione ai fedeli. Alcuni pensano che sia morto solo per una normale indigestione. Morì il 7 Luglio 1304.

Beato Benedetto XI, 7 Luglio 2020
Beato Benedetto XI, 7 Luglio 2020

Tra gli atti del suo breve pontificato (22 ottobre 1303 – 7 luglio 1304), c’è il decreto che fa obbligo a ogni cristiano di confessarsi almeno una volta all’anno.

Il successore di Benedetto, Clemente V e i papi che lo seguirono, furono completamente sotto l’influenza dei re di Francia e spostarono la sede papale da Roma ad Avignone.

Benedetto XI fu sepolto nella Basilica di San Domenico a Perugia, in un grande monumento della scuola di Arnolfo di Cambio, forse riferibile a Lorenzo Maitani.

Alcune guarigioni avvenute presso la sua tomba e ritenute miracolose fecero sì che nel 1736 papa Clemente XII lo proclamasse beato. La ricorrenza relativa è celebrata il 7 luglio.

Benedetto XI fu l’autore di un volume di sermoni e commentari sul Vangelo secondo Matteo, sui Salmi, sul Libro di Giobbe e sull’Apocalisse di Giovanni.

È l’unico papa di quel periodo per cui Dante Alighieri non espresse nessun giudizio negativo. (Fonte it.cathopedia.org – santiebeati.it/Piero Bargellini)

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità

I nostri social

9,916FansLike
17,749FollowersFollow
9,751FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

San Gaetano di Thiene

Il Santo del giorno 7 Agosto 2020 San Gaetano di Thiene,...

Oggi, 7 Agosto 2020, la Chiesa ricorda San Gaetano di Thiene San Gaetano da Thiene, sacerdote, che a Napoli si dedicò a pie opere di...