Il consiglio di Madre Teresa. 24 Settembre 2018

Meditazioni di Madre Teresa di Calcutta per ogni giorno dell’anno.

“Sentivo che il Signore mi chiedeva di uscire nelle strade a servire i poveri. Non era un suggerimento, un invito o una proposta. Era un ordine“

Da quel momento, i più poveri tra i poveri, iniziarono ad avere una vita migliore: Madre Teresa li accudiva, li curava, li sfamava. Per il suo lavoro, alla sequela di Cristo, tra le vittime della povertà, per la sua pratica eroica delle Virtù, è divenuta beata nel 2003, a soli 6 anni dalla morte, e poi santa nel 2016.

I suoi scritti, le sue parole, ci spingono ad un amore incondizionato verso i nostri fratelli, sull’esempio dell’Amore senza misura di Gesù.

Un consiglio al giorno di Madre Teresa, che possa accompagnarci a vivere la giornata cercando di imitare Cristo.

 

Il consiglio di Madre Teresa

Il consiglio di Madre Teresa per questo giorno.   

Alcune settimane fa due giovani sono venuti da noi e mi hanno dato un sacco di denaro per sfamare la mia gente.

Ho detto loro: « Dove avete preso tutto quel denaro?».

Mi hanno risposto: « Due giorni fa ci siamo sposati.

Prima del matrinionio abbiamo preso una decisione: non ci compreremo abiti per lo sposalizio, non faremo la festa di nozze, daremo a voi tutto il denaro ».

So quanto significhi tutto questo per una famiglia Indu e quale grande sacrificio avevano fatto.

Allora ho chiesto loro: « Ma perché l’avete fatto? ».

Mi hanno risposto: « Ci amiamo talmente tanto vicendevolmente, che abbiamo voluto condividere la gioia dell’amore con le persone che voi servite e così abbiamo sperimentato la gioia di amare ».

E dove comincia questo amore?… in famiglia.

E come comincia?… condividendo sino a provare dolore, amando sino alla sofferenza.

 

Il consiglio di Madre Teresa

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome