Il consiglio di Madre Teresa. 16 Settembre 2018

Meditazioni di Madre Teresa di Calcutta per ogni giorno dell’anno.

 

 “Sentivo che il Signore mi chiedeva di uscire nelle strade a servire i poveri. Non era un suggerimento, un invito o una proposta. Era un ordine“

Da quel momento, i più poveri tra i poveri, iniziarono ad avere una vita migliore: Madre Teresa li accudiva, li curava, li sfamava. Per il suo lavoro, alla sequela di Cristo, tra le vittime della povertà, per la sua pratica eroica delle Virtù, è divenuta beata nel 2003, a soli 6 anni dalla morte, e poi santa nel 2016.

I suoi scritti, le sue parole, ci spingono ad un amore incondizionato verso i nostri fratelli, sull’esempio dell’Amore senza misura di Gesù.

Un consiglio al giorno di Madre Teresa, che possa accompagnarci a vivere la giornata cercando di imitare Cristo.

 

Il consiglio di Madre Teresa

Il consiglio di Madre Teresa. 16 Settembre 2018  

 
 Le nostre vite, per essere ricche di frutti, devono essere piene di Cristo;

per essere in grado di portare la pace, la gioia e l’amore dobbiamo averli dentro di noi, poiché non possiamo dare quello che non abbiamo…

essere dei ciechi che conducono degli altri ciechi.

I poveri che vivono negli slums sono senza Gesù e noi abbiamo il privilegio di entrare nelle loro case.

Quel che pensano di noi non ha importanza, ma importa quello che siamo per essi.

Andare nelle baraccopoli soltanto per far qualcosa non basterà a trascinare costoro a Gesù.

Se siete preoccupati di voi stessi e di quanto vi riguarda, non sarete in grado di vivere questo ideale.

 

 Madre Teresa

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome