Il bue, la stella e i Magi raccontano il Natale al Museo Baroffio

MUSEO.BAROFFIOLOMBARDIA – VARESE – Appuntamenti natalizi, per grandi e piccini, al Museo del Santuario del Sacro Monte a Varese: fino al 6 gennaio 2014 nuove occasioni suggeriscono una visita.

Fino al 6 gennaio (durante tutti i giorni di apertura), torna l’attività per le famiglie con bambini che ha incontrato tanto successo nel Natale 2010.

«Il fiato di un bue e il fiatone di una stella» è un’attività per bambini (dai 5 agli 11 anni). Quante cose successero la notte in cui nacque Gesù! Parlano Maria, Giuseppe, i Magi, ma anche l’angelo, la stella e il bue raccontano increduli cosa videro. Invitano a osservare la Natività più antica, la più preziosa, la più misteriosa, la più colorata, la più strana e la più grande. Ogni protagonista della Notte Santa pone una divertente domanda. Per ogni risposta giusta i bambini ricevono la figurina di uno dei personaggi incontrati, insieme a uno scenario, per realizzare un presepe speciale: un’opera unica in cui un Gesù Bambino del Trecento è vegliato da una splendida Madonna del Quattrocento; è riscaldato da un bue del XX secolo e dal suo coloratissimo compagno asino; è lodato da una coppia di angeli fiamminghi dalle ali lunghe e appuntite.

L’iniziativa, che si svolge durante tutti i giorni di apertura,è compresa nel biglietto d’ingresso (bambini ingresso ridotto 1 €; ingresso intero 3 €). La prenotazione è richiesta solo per gruppi di più di 8 bambini. È possibile concordare visite in giorni di chiusura.

Inoltre, doppio appuntamento dedicato alle immagini natalizie del Museo: giovedì 19 dicembre e 2 gennaio, alle ore 15.00,si svolgerà la visita Natività e Adorazioni dei Magi: la raffigurazione del Natale tra tradizione e invenzione.Saràuna piacevole occasione per scoprire l’origine di alcuni elementi ricorrenti (Perché l’asino e il bue non sono citati nei vangeli, ma trovano sempre posto nelle Natività? Perché i Magi sono tre e per giunta re, se nel vangelo di Matteo non ne viene precisato il numero e nulla si dice sulla loro regalità?), muovendosi dalla rare miniature del più antico codice esposto (fine XIII secolo) e dell’antifonario di Cristoforo de’ Predis (1476) alla tavola fiamminga con l’Adorazione dei Magi (fine XV secolo) fino alle opere moderne di Pericle Fazzini, Sergio De Castro, Lello Scorzelli, Riccardo Tommasi Ferroni.

La visita guidata, a cura di Laura Marazzi, è compresa nel costo del biglietto d’ingresso (intero € 3,00; ridotto € 1,00). La prenotazione è facoltativa (max 20 persone).

ORARI APERTURA NATALIZIA
(7 dicembre 2013 – 6 gennaio 2014)
Giovedì (compreso giovedì 26 dicembre) e sabato 14.30 – 17.30
Domenica (compresa domenica 8 dicembre) 10.00 – 12.30 / 14.30 – 17.30
Lunedì 6 gennaio 14.30 – 17.30

Informazioni
Museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte sopra Varese
tel. 0332 212042
e-mail: [email protected]
www.museobaroffio.it

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome