Home News Sancta Sedes Il 25 Marzo Papa Francesco sarà dalla Madonna di Loreto

Il 25 Marzo Papa Francesco sarà dalla Madonna di Loreto

Pubblicità

Il 25 marzo, Papa Francesco si recherà in visita a Loreto dove firmerà l’Esortazione post-sinodale del Sinodo sui giovani, tenutosi ad Ottobre in Vaticano

Papa Francesco

Pubblicità

Nella Solennità dell’Annunciazione del Signore, oggiil 25 marzo, Papa Francesco si recherà in visita a Loreto. Nell’occasione ha l’intenzione di “offrire alla Vergine Maria l’Esortazione post-sinodale” del Sinodo dei vescovi. Tenutosi nell’ottobre scorso, sul tema: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. 

Momento centrale della visita sarà la Messa nella Santa Casa di Loreto, prevista per le 9.45, al termine della quale firmerà la Lettera post-sinodale ai Giovani. Secondo il programma, il Papa atterrerà in elicottero intorno alle 9.00 presso il Centro giovanile “Giovanni Paolo II” in località Montorso, dove sarà accolto da mons. Fabio Dal Cin, arcivescovo Prelato di Loreto e dalle autorità civili. L’arrivo, in auto, al Santuario è previsto per le 9.30. Dopo la Messa, in sagrestia ci sarà il saluto alla comunità dei Frati Cappuccini e, nel Santuario, agli ammalati presenti. Quindi sul sagrato il Papa incontrerà i fedeli presenti a cui rivolgerà un discorso. Al termine della preghiera dell’Angelus, il pranzo con i vescovi. Per le ore 15.45 è previsto il rientro in elicottero in Vaticano.

Pubblicità

Loreto

Mons. Dal Cin: gratitudine per visita

A proposito della visita del Papa, mons. Dal Cin ha espresso la sua commossa gratitudine al Papa per questa visita e ha voluto sottolineare che il Santo Padre verrà come pellegrino alla Santa Casa. “Verrà – ha proseguito – a confermare nella fede, nella speranza e nella carità i loretani e i pellegrini; nella fedeltà alla missione ecclesiale i sacerdoti e le famiglie; nella testimonianza del Regno di Dio i fratelli e le sorelle consacrate. Porterà consolazione agli ammalati. Incoraggerà i giovani nel loro entusiasmo e li affiderà a Maria, perché li prenda per mano e li guidi alla gioia di un Eccomi! pieno e generoso”. Al Santo Padre l’arcivescovo ha anche inviato un telegramma, nel quale evidenzia l’attesa per questo incontro, “certi – dice – che videre Petrum confermerà la fede e accrescerà la carità”. Mons. Dal Cin ha voluto anche che, in vista della visita, una particolare preghiera venga recitata in ogni Eucaristia e incontro comunitario.

Fonte vaticannews.va – Debora Donnini – Città del Vaticano

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,920FansLike
17,749FollowersFollow
9,749FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Medjugorje

Ogni giorno una Lode a Maria: 15 Luglio 2020. Regina della...

Ogni giorno una Lode a Maria: 15 Luglio 2020. Regina della Pace, prega per me Aiutaci, dolce Vergine Maria, aiutaci a dire: ci sia pace...