Home News Res Publica et Societas I politici del Governo si 'affidano' ai santi: da San Francesco a...

I politici del Governo si ‘affidano’ ai santi: da San Francesco a Padre Pio, ecco i più amati

I politici del Governo si ‘affidano’ ai santi. Il sondaggio

San Francesco è il santo più invocato come punto di riferimento nelle difficoltà e non solo…

Il sondaggio dei Frati Francescani, pubblicato su www.sanfrancescopatronoditalia.it, sui santi a cui si rivolgono i politici italiani.

La breve durata del primo governo Conte non ci ha dato il tempo di “sondare” la fede dei ministri e del Premier – dice Padre Enzo Fortunato –  cosa che siamo riusciti a fare in questa legislatura che ha offerto un quadro davvero singolare facendo emergere tre “curiosi” aspetti: i santi più diffusi sono di caratura francescana (Francesco, Antonio e Pio); ci si fa affida ai patroni del proprio Paese natio dimostrando il forte legame e attaccamento con il luogo di nascita; diversi sono i Ministri che si affidano a più santi.

San Francesco è invocato da otto politici compreso il Presidente Giuseppe Conte, poi c’è San Pio (tre) e Sant’Antonio (due).

Non è un caso che molti trovino conforto nella protezione del patrono del proprio paese: per il Premier, nato a Volturara Appula nella provincia di Foggia, San Pio da Pietrelcina è il Santo che sente più vicino citando le parole di Paolo VI: perché diceva la Messa umilmente, confessava dal mattino alla sera. Ma non dimentica San Francesco, santo a cui fa riferimento anche il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Andrea Martella: perché punto di riferimento per il nostro sistema di valori.

San Francesco
San Francesco

Continuando con la ricerca, il Ministro Luigi Di Maio si conferma legato al proprio paese con San Felice in Pincis; Alfonso Bonafede si fa guidare da Padre Innocenzo Marcinò (frate cappuccino); Lorenzo Guerini, è cresciuto all’ombra di San Bassiano di Lodi, patrono della sua città. La Ministra Luciana Lamorgese si affida a Padre Pio; Teresa Bellanova a Sant’Antonio perché instancabile lavoratore; Stefano Patuanelli a San Giusto di Trieste.

Il Ministro Roberto Gualtieri, si affida ad una santa contemporanea Suor Dulce Lopes Pontes perché luce gentile tra le oscurità del mondo e impegnata con poveri. E ancora San Pietro, Sant’Agostino, Santa Caterina, Santa Chiara, San Benedetto e la Vergine Maria. (Fonte sanfrancescopatronoditalia.it)

Redazione Papaboys

 

 

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità

I nostri social

305,091FansLike
19,099FollowersFollow
9,771FollowersFollow
1,990SubscribersSubscribe

News recenti

medaglia_miracolosa-

‘La mia piccolina di 8 mesi è guarita grazie alla Medaglia...

Quando mia figlia era piccolissima, aveva circa 8 mesi, non si sa come, entrò in contatto con un virus e da quel momento è...