Home News Terra Sancta et Oriens I piccolini coraggiosi del Campo Profughi di Shehba: 'Resisti Italia, andrà tutto...

I piccolini coraggiosi del Campo Profughi di Shehba: ‘Resisti Italia, andrà tutto bene!’

Pubblicità

Un altro messaggio solidale per gli amici dell’Italia direttamente dai campi profughi di Shehba

Campo Profughi di Shehba

Pubblicità

In questo momento così difficile per l’Italia, tutte le profughe e tutti i profughi residenti a Shehba si stringono intorno a tutte e tutti noi, ben consapevoli di cosa significa vivere in un contesto come il nostro.

Ci sono vicine e vicini e condividono il nostro dolore e le nostre paure: paura per i propri cari, per le persone a cui vogliamo bene, per le proprie città.

Pubblicità

Sanno fin troppo bene cosa significa non avere la possibilità di muoversi liberamente, di non poter abbracciare familiari e amici.

Campo Profughi di Shehba


La solidarietà che noi abbiamo dimostrato loro in questi anni di terribili conflitti ci viene restituita oggi, con l’empatia di chi sa cosa stiamo provando.

Messaggio diffuso da Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,915FansLike
17,749FollowersFollow
9,745FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

La rubrica dedicata a Giovanni Paolo II, 6 Luglio 2020

Le frasi più belle di Giovanni Paolo II: il Papa indimenticabile....

La rubrica dedicata a San Giovanni Paolo II Pensieri e parole del Santo Padre per te ogni mattina... LE FRASI DA LEGGERE OGGI "Non “lasciatevi vivere”, ma...