Pubblicità
HomeNewsFinis Mundi«Hanno mangiato carne di marmotta». Peste "nera" in Mongolia, due contagi e...

«Hanno mangiato carne di marmotta». Peste “nera” in Mongolia, due contagi e scatta la quarantena

Peste nera in Mongolia. Avrebbero contratto la malattia mangiando carne di marmotta. I casi di contagio da “peste nera” sono un giovane 27enne e un’altra giovane donna dall’età ancora sconosciuta. La regione che ha registrato la malattia è Khovd, in Mongolia occidentale, al confine con la Russia, zona dove è scattata la quarantena. Lo rende noto il Moscow Times, che riporta come fonte alcuni media locali.

Peste nera in Mongolia. Avrebbero contratto la malattia mangiando carne di marmotta.
Peste nera in Mongolia. Avrebbero contratto la malattia mangiando carne di marmotta.

Secondo il Centro nazionale della Mongolia per la malattia zoonotica (Nczd), i test di laboratorio hanno confermato che i due individui hanno contratto la cosiddetta “peste delle marmotte”. E sono in corso test su altre persone che sono entrate in contatto con i due contagiati. I campioni sono stati prelevati da 146 persone che, a suo dire, hanno avuto contatti con le due persone infette e sono stati identificati 504 individui che hanno avuto un secondo contatto.

La quarantena è stata disposta dalle autorità sul capoluogo di provincia e su uno dei distretti della regione, a circa 500 chilometri a sud delle repubbliche siberiane meridionali di Tyva e Altai. Ai veicoli è momentaneamente
vietato l’accesso in questa area.

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,966FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

San Giuseppe Moscati

San Giuseppe Moscati: ecco gli incredibili miracoli del medico santo

San Giuseppe Moscati: uomo di medicina e miracoli I miracoli di San Giuseppe Moscati, commentati da Don Gaetano Corvasce, rettore Seminario Arcivescovile di Bisceglie. LEGGI: Natuzza...