Pubblicità
HomeSpecialiSan Ioannes Paulus PP. IIGiovanni Paolo II e quella devozione segreta verso Padre Pio: conosci la...

Giovanni Paolo II e quella devozione segreta verso Padre Pio: conosci la profezia e la preghiera?

Il legame fra Padre Pio e San Giovanni Paolo II

Oggi 23 Settembre, festa di Padre Pio, vogliamo ricordare la devozione profonda di Giovanni Paolo II

Karol Wojtyla conobbe Padre Pio nella primavera del 1947, quando era un giovane sacerdote polacco che studiava all’Angelicum e viveva a Roma nel Collegio Belga.

Nei giorni di Pasqua, Wojtyla, si recò a San Giovanni Rotondo, dove incontrò il frate, e secondo la leggenda il frate gli disse: «Tu diventerai Papa, ma io vedo anche sangue e violenza su di te».

Tuttavia Giovanni Paolo II, in ripetute occasioni, ha sempre negato di aver ricevuto detta predizione.

Il legame fra Padre Pio e Giovanni Paolo II
Il legame fra Padre Pio e Giovanni Paolo II

Il primo a scriverne, poco dopo l’attentato al papa, il 17 maggio 1981, fu Giuseppe Giacovazzo, a quel tempo direttore della Gazzetta del Mezzogiorno.

Il suo editoriale era intitolato: Sarai Papa nel sangue, gli disse Padre Pio, e l’occhiello: Una profezia su Wojtyla?.

Il giornalista puntualizzava che la sua fonte era il corrispondente del Times Peter Nichols, che gliene aveva accennato nel 1980. La fonte del giornalista inglese era, a sua volta, “un benedettino vissuto anche in Italia” (che Nichols non riuscì più a rintracciare) che avrebbe saputo tutto da un confratello testimone diretto dell’episodio.

Verità o falsità?

LEGGI: Quella lettera di Giovanni Paolo II a Padre Pio. Il frate: ‘A questo non si può dire di no’

La preghiera a San Pio di Karol

Umile ed amato Padre Pio, insegna anche a
noi, ti preghiamo, l’umiltà del cuore per essere
annoverati tra i piccoli del Vangelo ai quali il Padre
ha promesso di rivelare il misteri del suo Regno.

Aiutaci a pregare senza mai stancarci ceri che
Iddio conosce ciò di cui abbiamo bisogno, prima
ancora che lo domandiamo.

Ottienici uno sguardo di fede capace di
riconoscere prontamente, nei poveri e nei sofferenti, il
volto di Gesù.

Sostienici nell’ora del combattimento e della
prova e, se cadiamo, fa’ che sperimentiamo la gioia
del sacramento del Perdono.

Trasmettici la tenera devozione verso Maria,
Madre di Gesù e nostra.

Accompagnaci nel pellegrinaggio terreno
verso la Patria beata, dove speriamo di raggiungere
anche noi per contemplare in eterno la Gloria del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Giovanni Paolo II e la sofferenza per la Chiesa

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,099FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Supplica a Santa Rita da Cascia

Ottieni grazie e benedizioni da Santa Rita da Cascia. Supplica alla...

Chiedi una grazia Santa Rita da Cascia ora "Santa Rita, dal Paradiso, intercedi per tutte le nostre intenzioni..." Il testo: Sotto il peso del dolore, a te,...