Pubblicità
HomeNewsRes Publica et Societas++ Discoteche: arriva il no del Tar, non riapriranno ++

++ Discoteche: arriva il no del Tar, non riapriranno ++

Ultima ora – Il Tar dice no alla riapertura delle discoteche

NO DEL TAR – Secondo quanto riportato da ansa.it, il Tar dice no alla sospensione cautelare urgente dell’ordinanza con la quale il 16 agosto il Ministro della Salute ha chiuso le discoteche e introdotto l’obbligo di mascherina nei luoghi pubblici dove c’è il rischio assembramenti. Quindi, in parole povere, le discoteche non riapriranno.

Lo ha deciso il presidente della terza sezione quater del Tar del Lazio con un decreto monocratico con il quale ha respinto una richiesta di sospensione cautelare urgente proposta dal Silb-Fipe-Associazione Italiana Imprese di Intrattenimento da Ballo e di Spettacolo.

Già fissata il 9 settembre l’udienza in camera di consiglio per la valutazione collegiale del ricorso.

Premier Giuseppe Conte
Premier Giuseppe Conte

Ieri il premier Giuseppe Conte aveva detto al Fatto Quotidiano «Il governo non ha mai autorizzato l’apertura delle discoteche..Abbiamo sempre ritenuto impensabile che in una discoteca si possano mantenere distanze e indossare le mascherine. È chiaro che sono luoghi privilegiati di diffusione del contagio. Alcune Regioni, tuttavia, hanno voluto adottare protocolli sanitari ritenendoli compatibili con la riapertura delle discoteche».

Redazione Papaboys

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,073FansLike
20,918FollowersFollow
9,982FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Litanie a San Domenico

Prima di andare a dormire recita le potenti Litanie a San...

Litanie a San Domenico: da recitare prima nella notte San Domenico, luce della Chiesa, prega per noi! Ecco il testo: Signore, abbi pietà di noi Cristo Gesù, abbi...