Devozioni popolari. Oggi è la festa di Santa Maria delle Stelle! Scopri perchè si festeggia il 22 luglio 2019

Oggi è l’anniversario dell’apparizione di Santa Maria delle Stelle a Cagli. Il Comune ha eretto il santuario di Santa Maria delle Stelle, nel 1495 attorno alla celletta dove apparve, il 22 luglio 1494, la Vergine Maria.

Nel 1495 il Comune di Cagli ha edificato il Santuario, in località Monte Martello, dopo l’apparizione della Madonna del 22 di luglio 1494. Nel 1854 il Comune lo cedette al Seminario Diocesano.

Il santuario

Il visitatore vede il Santuario nella sua imponenza e maestosità, in conci di pietra bianca mescolati a pietra rosa. La torre campanaria ha subito notevoli rimaneggiamenti, tanto che la cupola lastricata in piombo venne demolita nel 1712.


All’interno del santuario spiccano le alte volte a botte, e l’antica Celletta o Maestadella che dopo il miracolo del 1494 fu inglobata nel Santuario. La cappellina interamente affrescata raffigura la Vergine in trono col Bambin Gesù,nota come “Madonna delle Stelle”, e al di sopra dell’architrave troneggia l’emblema araldico dei Montefeltro. La chiesa mostra tracce di ulteriori affreschi, in buona parte cinquecenteschi, da poco tornati alla luce nella loro interezza e perciò largamente inediti

Un santuario estremamente suggestivo

Nel piazzale accanto alla chiesa si trovano, oltre ad una casa, un porticato in parte tamponato che si usava un tempo per ospitare mercanti e pellegrini, con forno annesso, una capanna suddivisa in piccoli vani e un fienile

i visitatori possono trovare, sulla sommità del monte che sovrasta il Santuario, i ruderi del Castello medievale di Monte Martello, dellafamiglia Martelli. Nella zona più a Sud, per 326 ettari la Foresta demaniale regionale di Monte Martello si estende con bosco ceduo e rimboschimento a conifere.

Santa Maria delle Stelle di Monte Martello di Cagli è quindi uno dei santuari più suggestivi per il paesaggio stupendo in cui sorge. Oggi il santuario ha più valore storico artistico che devozionale in quanto viene aperto una sola volta all’anno in occasione della navitità della Madonna che cade l’8 settembre.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome