Cosenza, ‘vacanza sociale’ della Caritas

icona-caritas_thumb[4]CALABRIA – COSENZA – Una vacanza per chi non ha la possibilità di permettersi una villeggiatura. Si chiama ‘Vacanza sociale’ l’iniziativa promossa dalla Caritas della diocesi di Cosenza-Bisignano e che avrà luogo dal 18 al 22 luglio a Quaresima di Aprigliano (Cs). “Quella che abbiamo voluto proporre è un’esperienza segno tesa a far vivere giorni di serenità e di vacanza a singoli e famiglie che non possono permetterselo” – dice don Bruno Di Domenico, direttore della Caritas. Nell’iniziativa sono state coinvolte le diverse parrocchie del territorio diocesano, per un evento – aggiunge il sacerdote – di “servizio e animazione pastorale, pieno di contenuti e di valori”. Don Di Domenico definisce la Vacanza “un’esperienza che ha tutte le caratteristiche di un campo di fraternità, una possibilità di vivere alcuni giorni di serenità e di vacanza attraverso la condivisione”. Diversi saranno infatti i momenti di animazione, preghiera ed escursioni previsti alle pendici della Sila cosentina, con gli “ospiti” guidati dai 15 volontari Caritas che hanno aderito all’iniziativa. All’interno del programma della Vacanza Sociale è prevista per il 19 Luglio una giornata caritas di formazione, preghiera e fraternità con gli operatori pastorali delle Caritas parrocchiali. Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome