Concistoro Ordinario pubblico, con Papa Francesco. Dalla Basilica Vaticana, sabato 28 novembre 2020 LIVE TV h.15.55

Dalla Basilica di San Pietro, Concistoro Ordinario Pubblico per la creazione di nuovi Cardinali

Con quello di oggi, sabato 28 novembre, Papa Francesco avrà presieduto il suo settimo Concistoro e creato in totale 101 cardinali, 73 dei quali siedono al momento tra coloro con diritto di voto in Conclave.

Per il Papa delle “periferie” anche la convocazione di domani mostra esordi e ritorni. Al primo caso appartengono il Brunei e il Ruanda – Paesi che fanno il loro storico ingresso nel Collegio – al secondo caso appartiene Malta, che per un breve lasso di tempo non era stata più rappresentata, ovvero dalla morte del cardinale Prosper Grech avvenuta nel dicembre 2019.

Dalla Basilica Vaticana, sabato 28 novembre 2020 LIVE TV h.15.55

Al Pontificato di Francesco appartengono anche altri record.

Tra gli altri, quello delle sedi cardinalizie in Paesi che non l’avevano mai ospitata (oltre alla citata Repubblica Centrafricana, Brunei e Ruanda, anche Haiti, Dominica, Birmania, Panama, Capo Verde, Tonga, Bangladesh, Papua Nuova Guinea, Malaysia, Lesotho, Mali, Svezia, Laos, El Salvador, Lussemburgo), il primo cardinale afroamericano (il metropolita di Washington Wilton Gregory), il primo nato dopo il Concilio (Nzapalainga), il primo convertito al cattolicesimo dai tempi di Jean-Marie Lustiger (il vescovo di Stoccolma Anders Arborelius, luterano di nascita).

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome