Asia Bibi è finalmente salva! E’ arrivata in Canada

Asia Bibi, la donna cristiana ingiustamente condannata a morte per blasfemia e assolta dalla Corte Suprema del Pakistan il 31 ottobre del 2018, è salva in Canada, dove si è riunita
con la sua famiglia. Lo affermano fonti del ministero degli Esteri del Pakistan e lo conferma il suo avvocato Saiful Malook.

Asia Bibi


In Pakistan — riferisce l’agenzia Fides — la notizia è stata accolta con comprensibile sollievo da parte dei cristiani. Il vescovo di Hyderabad, Samson Shukardin, ha dichiarato: «È una decisione importante del governo lasciarla andare fuori dal paese. È anche un atto di giustizia verso la donna che ha subìto una forte ingiustizia e sofferenza per un decennio. Asia è stata dichiarata innocente e liberata dalla Corte Suprema del Pakistan e ha tutto il diritto di andare ovunque voglia, per la sua protezione, la sua sicurezza e la sua vita futura».

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome