Appello del Papa per l’Iraq: “trovi la strada della pace, dell’unità e della stabilità”

0000.iraqCITTA’ DEL VATICANO – All’udienza generale, dopo la catechesi, il Papa ha lanciato un appello per la pace in Iraq:  “Vi invito a pregare per la cara nazione irachena purtroppo colpita quotidianamente da tragici episodi di violenza, perché trovi la strada della riconciliazione, della pace, dell’unità e della stabilità”. Salutando i pellegrini di lingua araba e in particolare quelli provenienti dall’Iraq, il Papa ha detto:

“Quando sperimentate insicurezze, smarrimenti e perfino dubbi nel cammino della fede cercate di confidare nell’aiuto di Dio, mediante la preghiera filiale, e, al tempo stesso, di trovare il coraggio e l’umiltà di aprirsi agli altri. Quanto è bello sostenerci gli uni gli altri nell’avventura meravigliosa della fede! Il Signore vi benedica!”. Dopo l’udienza generale Papa Francesco ha salutato una delegazione di sovraintendenze irachene, con rappresentanti dei diversi gruppi religiosi, che costituiscono la ricchezza del Paese, accompagnata dal cardinale Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome