Home Verbum Domini Un Regno minato, quello di Dio

Un Regno minato, quello di Dio

seguire-la-croce-di-gesuRIFLESSIONE SUL VANGELO DI QUESTO MERCOLEDI’ – Regno minato è il Regno di Dio. Pieno di mine che il Signore affida a ciascuno.
MINE CHE SE FATE FRUTTARE PORTANO VITA, ALTRIMENTI DIVENTANO UN ARSENALE DI MORTE CONTRO DI ME

Il Regno è dunque minato. Ogni dono ricevuto, se ben trafficato, ottiene a noi la vita piena, la gioia. Ogni dono nascosto esplode al passaggio, ed è un rischio per tutti noi. Il padrone della vita ci affida la mina come occasione per mettere quel talento là dove noi possiamo ottenere bene maggiore per la nostra vita.

La posizione della mina, il posizionarla qua o là, è a nostra piena conoscenza: basta essere un po’ scaltri e attenti, e la mina farà saltare in aria la morte e porterà a noi la vita. Ma tenendo ben nascosta questa potenza sotto il nostro mantello della vita, prima o poi ci esploderà in mano e ci ferirà o ucciderà.

Il Regno è minato.
Un buon percorso salva la vita, difende dal male e evita ogni danno mortale; ma la poca attenzione, la pigrizia e la non scaltrezza fanno essere la nostra vita nel percorso di morte inespressa o esplosa apertamente contro di noi.
LE MINE AFFIDATECI TRACCIANO IL PERCORSO DELLA VITTORIA

di Don Luciano Sanvito

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,924FansLike
17,744FollowersFollow
9,718FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Vangelo - 1 Giugno 2020

Vangelo 1 Giugno 2020. Ecco tuo figlio! Ecco tua madre!

Vangelo del giorno - Lunedì, 1 Giugno 2020 Lettura e commento al Vangelo di Lunedì 1 Giugno 2020 - Gv 19,25-34: Ecco tuo figlio! Ecco...