Papa Francesco all’Angelus: questo è il grande tempo della misericordia!

F_-_Angelus12012014tnCITTA’ DEL VATICANO – Dopo la cerimonia dei Battesimi celebrata questa domenica mattina in Cappella Sistina Papa Francesco come ogni domenica alle ore 12 ha recitato la preghiera mariana dell’Angelus affacciandosi alla finestra dello studio nel Palazzo Apostolico.

Papa Francesco ha ricordato che “l’odierna pagina del Vangelo sottolinea che quando Gesù ebbe ricevuto il Battesimo nel fiume Giordano si aprirono per lui i cieli”, in questa giornata si contempla dunque “l’inizio del grande tempo della misericordia”, perché “Dio ci dà nel Cristo la garanzia di un amore indistruttibile”

“Lasciamoci invadere dell’amore di Dio, questo è il grande tempo della misericordia, non dimenticatelo!”, ha esclamato il Pontefice, proseguendo: “Condividere è il vero modo di amare, Gesù non si dissocia da noi, ci rende figli di Dio Padre”. Ha chiesto Papa Francesco: “Non vi sembra che nel nostro tempo vi sia bisogno di un supplemento di misericordia e di amore? Non vi sembra che ci sia bisogno di un supplemento di carità fraterna?”.

Dopo aver celebrato l’Angelus, Papa Francesco si è rivolto alla folla: “Cari fratelli e sorelle, rivolgo il mio saluto cordiale, in particolare alle famiglie e ai fedeli arrivati da tutta Italia e dagli altri Paesi. Un pensiero speciale vorrei rivolgere alle famiglie che hanno battezzato i propri figli oggi”.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome