Oggi il mondo prega per la famiglia collegato con Papa Francesco in piazza San Pietro e poi Nazareth e Loreto

tn.papafrancesco.familyCITTA’ DEL VATICANO – La Chiesa festeggia questa domenica 29 dicembre la Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe, e per sottolineare l’importanza della ricorrenza papa Francesco pronuncerà dopo l’Angelus una speciale preghiera per la famiglia composta da lui, così come ha fatto per la festa dell’Immacolata concezione, lo scorso 8dicembre in piazza di Spagna a Roma. A riucordarlo in home page il quotidiano Avvenire.

Un gesto che già di per sé esprime l’importanza che il tema della famiglia ha assunto in questo pontificato, importanza che è stata per così dire ufficializzata lo scorso ottobre, quando Francesco ha indetto la III Assemblea generale straordinaria del sinodo dei vescovi, che si terrà in Vaticano dal 5 al 19 ottobre 2014, su «Le sfide pastorali della famiglia nel contesto dell’evangelizzazione».

Una decisione che ha sorpreso molti, perché per il 2015 era già in programma il Sinodo ordinario, sempre sulla famiglia. In questo modo si articolerà un cammino in due tappe: nella prima si farà una ricognizione di problemi che attraversano i cinque continenti – a cui contribuirà anche l’inedito questionario inviato dalla segreteria del Sinodo a tutte le conferenze episcopali del mondo, per raccogliere esperienze, riflessioni e proposte – nella seconda si elaboreranno delle linee adeguate di pastorale familiare. Tra i due appuntamenti, come ulteriore momento di approfondimento, si terrà negli Usa, a Philadelphia, l’Incontro mondiale delle famiglie, dal 22 al 27 settembre 2015.

Papa Francesco si collegherà in video con due luoghi simbolo della santità familiare. Il primo è Nazareth, dove, presso la Basilica dell’Annunciazione, il segretario generale del Sinodo, l’arcivescovo Lorenzo Baldisseri, celebrerà la Messa. Il secondo è Loreto, il Santuario della Santa Casa, dove a presiedere l’Eucaristia sarà il delegato pontificio, l’arcivescovo Giovanni Tonucci. Ma in video-collegamento ci sarà anche Madrid, dove si svolge da venerdì la ormai tradizionale festa per la famiglia in plaza de Colón, che si chiuderà domenica con la Messa celebrata in Cattedrale dal cardinale Antonio Maria Rouco Varela.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome